RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Al Circolo degli Illuminati Synth Day & Night, la giornata dedicata al mondo dei sintetizzatori

Più informazioni su

Sabato 5 maggio torna al Circolo degli Illuminati Synth Day & Night, un evento dedicato al mondo dei sintetizzatori che offre al pubblico una serie di workshop, esposizioni, incontri ed esibizioni live.

Synth Day è un format che da sei anni che raggiunge migliaia di persone in tutta Italia e si sta affermando come uno degli appuntamenti di riferimento per la musica elettronica in Italia.

A partecipare agli incontri ci saranno le stelle e i musicisti della scena indipendente e pop italiana: Francesco Motta, Riccardo Sinigallia, Frenetik & Orang3, Leo Pari, TheGiornalisti e i Joe Victor.

Uno degli ospiti più attesi dell’appuntamento è Wolfgang Flür, ex membro dei Kraftwerk e musicista che contribuito a rivoluzionare la musica elettronica. Il tedesco realizzerà un’esibizione in chiave house, electro e dance.

Show Room e We Are Robots – Expo

A partire dalle 15:00 tutti gli appassionati di sintetizzatori e curiosi potranno liberamente testare alcuni strumenti che hanno fatto la storia della musica: dal Moog Model D al Sub 37, fino alle ultime novità di casa Novation, Arturia e molti altri marchi.

Inoltre sarà allestito uno spazio, curato da Roma Vinyl Village, dedicato anche agli amanti del vinile, in cui si potrà ascoltare e acquistare un vasto repertorio di dischi.

All’interno dello spazio espositivo di Officine Fotografiche ci sarà anche una mostra dedicata a Wolfgang Flür e ai Kraftwerk.

Attraverso un percorso interattivo multimediale si potrà vivere un’esperienza che ripercorre il rapporto tra uomo e macchina, alla luce del patrimonio culturale di una delle band più rivoluzionarie della storia della musica.

Panel & Convegni

Si comincia alle 16:00 con il panel moderato da Ernesto Assante che coinvolgerà membri della band o personaggi come: Francesco Motta, Riccardo Sinigallia, Frenetik & Orang3, Leo Pari, TheGiornalisti e i Joe Victor, in cui si approfondirà il tema dell’uso dei sintetizzatori nella musica indipendente e pop contemporanea in Italia.

A seguire un secondo panel curato da Noisey in cui sarà intervistato Wolfgang Flür, noto per essere stato il percussionista della band Kraftwerk dal 1973 al 1986.

Wolfgang Flür è stato uno dei primi musicisti a sviluppare una drum pad elettronica. Insieme a lui verranno svelati alcuni aneddoti e retroscena su come sono state concepite quelle sonorità fondamentali per la musica elettronica.

La serie d’incontri proseguirà fino alle 21 con i seminari tenuti da esperti come Luca Proietti, Davide Ricci e Valeria Vito sul mondo dei sintetizzatori e la futura evoluzione della sintesi modulare e del mondo digitale.

Musica

Synth Day & Night prevede anche un ricchissimo programma musicale totalmente incentrato sul mondo dei sintetizzatori e della musica elettronica.

Sul palco nel giardino del Circolo degli Illuminati si alterneranno dalle 16:00 fino alle 3:30 i giovani talenti e veterani della scena elettronica romana.

Dalle 16 nel giardino del Circolo degli Illuminati, si alterneranno i giovani talenti e veterani della scena elettronica romana: Patchani Brothers, Elleborn, Weaving Dust, BoVito, Paraphonic, Fat Cosmoe.

Il primo artista ad esibirsi nella sala principale è Swoosh, live performer romano che con la sua Gibson ha creato una sintesi tra il rock psichedelico e l’elettronica più ritmata.

A seguire un ritorno alle origini dell’elettronica con il dj set di Wolfgang Flür, ex membro dei Kraftwerk. E’ stato uno tra i primi a utilizzare delle percussioni digitali e ha contribuito in prima persona a realizzare i lavori più rappresentativi della band come Autobahn e Trans Europe Express.

La manifestazione si chiude con il set di quattro ore di Germano Ventura, maestro della house capitolina noto per in esibizioni in festival e club come il Circoloco, Space Ibiza, Fabric Londra, e la sua label “Howl Records” co-gestita insieme a Giovanni Verrina.

Wolfgang Flür

Wolfgang Flür è un classe ’47 meglio noto per essere stato il percussionista della band Kraftwerk dal 1973 al 1986: gli anni fondamentali per una delle band iconiche per la musica elettronica mondiale.

Wolfgang Flür insieme al suo partner Florian Schneider è stato il primo a sviluppare una drum pad elettronica.

Dopo l’uscita dai Kraftwerk, ha fondato il progetto Yuma, una sorta di piattaforma attraverso il quale lanciare giovani artisti e creare connessioni fra vari generi. Diverse sono state anche le collaborazioni con artisti come Anni Hogan, Bon Harris.
Ora si esibisce nei club portando set in chiave house, electro e dance.

A metà degli anni ’90 ha scritto una sua autobiografia “I Was a Robot” dove ha dato un prezioso contributo narrativo sulla storia dei Kraftwerk. L’opera ha ottenuto le lodi di testate come The Indipendent o The Observer.

Continua ha scrivere libri sulla sua vista o sulle percussioni o la musica elettronica in generale.

Apertura porte: 15:00

IINGRESSO E BIGLIETTI

Ingresso gratuito con previa registrazione:

http://www.circolodegliillumin ati.it/synth_day_night/ registrati.php

Da mezzanotte ingresso 10 euro

Biglietti: http://www.circolodegliillumin ati.it/tickets

INFORMAZIONI:

info@circolodegliilluminati.it

www.synthday.eu
www.circolodegliilluminati.it

 

Più informazioni su