RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Al  Palazzo delle Esposizioni un convegno sul Teatro gestuale

Più informazioni su

Sabato 16 marzo 2019 ore 18,30, a Roma, al  Palazzo delle Esposizioni, sala Forum, si terrà un convegno sul Teatro gestuale.

Un incontro sulla storia del mimo, sul tema del linguaggio del corpo, sull’eloquenza del gesto, una finestra aperta su un’arte millenaria capace di rendere visibile l’invisibile.

Marcel Marceau e le sue tecniche mimiche mostrate da proiezioni accompagnate dalla musica per violino e pianoforte dal vivo per rivivere quelle emozioni  e dar loro forma e corpo.

Il libro della giornalista, critica teatrale, referente per l’Italia della World Mime Organisation e autrice Patrizia Iovine dal titolo Marcel Marceau la poetica del gesto racchiude i segreti dell’arte gestuale, ne racconta la storia, partendo dalle sue origini e passando per i classici greci, percorrendo la strada animata dai comici dell’Arte, dalle maschere eterne di Pedrolino, di Arlecchino per arrivare in un’oasi di tenerezza e malinconia, dimora del  Pierrot che accenna un maliconico sorriso sulla tela di Watteau mentre scivola, pallido, sullo spazio scenico grazie all’artista Debureau. Da una finestra si osserva poi la lontana tradizione teatrale d’oriente, delle maschere e dei volti dipinti che molto hanno influenzato l’arte di Marcel Marceau. Più vicino invece il profilo di Charlot, così abilmente definito dalla maestria di Charlie Chaplin autentico ispiratore delle tecniche dell’artista Marceau e di Bip, suo alter-ego nato per dar corpo e colore, sullo spazio scenico, alle emozioni. Dallo studio della grammatica gestuale con il rigoroso maestro Decroux, Marcel Marceau è riuscito a trovare la sua strada per intraprendere  un viaggio attraverso il territorio sconfinato del mimo. Nell’intimità del gesto l’artista riuscirà a catturare i sentimenti puri per offrirli, sera dopo sera, al pubblico del mondo.

Alla Conferenza e presentazione del libro “Marcel Marceau la poetica del gesto” disponibile in italiano e in inglese prenderanno parte:  Patrizia Iovine – autrice, Ferruccio Marotti – professore emerito di Storia del Teatro dell’Università La Sapienza di Roma, Gabriella Saponaro – docente in un liceo classico di Roma, Fabio Mangolini – ex allievo e docente della Ecole International de Mimodrame Marcel Marceau.

Due professori d’orchestra accompagneranno, dal vivo, alcuni video di Marcel Marceau: Adalberto Muzzi, violinista del Teatro dell’Opera di Roma e Antonio Sommese, docente in un liceo musicale e pianista.

Ingresso libero sino ad esaurimento posti. Entrata dal Bookstore del Palazzo delle Esposizioni

Via Milano, 15 a partire dalle ore 18,15. Ingresso libero sino ad esaurimento posti.

Più informazioni su