RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Al Teatro Argentina “The Coast of Utopia”

Più informazioni su

Dal 10 al 29 aprile al Teatro Argentina l’’attesa trilogia teatrale di Tom Stoppard

The Coast of Utopia

Viaggio – Naufragio – Salvataggio

con la regia di Marco Tullio Giordana

The Coast of Utopia ©Fabio Lovino

The Coast of Utopia ©Fabio Lovino

Alla prima di martedì 10 interverrà l’autore Tom Stoppard

Accolto con grande successo al recente debutto di Torino, arriva al Teatro Argentina di Roma, dal 10 al 29 aprile, il colossal teatrale in tre capitoli The Coast of UtopiaViaggio, Naufragio, Salvataggio, di Tom Stoppard, con la regia di Marco Tullio Giordana, prodotto da Fondazione Teatro Stabile di Torino, Teatro di Roma, Zachar Produzioni di Michela Cescon.

Alla prima di Viaggio di martedì 10 aprile alle 21.00 sarà presente Tom Stoppard.

 

Scritto nel 2002 e rappresentato con enorme successo a Londra, New York, Mosca, Tokyo, collezionando negli Stati Uniti il maggior numero di Oscar teatrali mai assegnati, l’allestimento italiano del capolavoro di Tom Stoppard nasce da un progetto di Michela Cescon e Marco Tullio Giordana.

Tre capitoli di un unico racconto che ripercorre i trentacinque anni di storia russa che vanno dal 1833 al 1868, i cui protagonisti sono l’anarchico Michail Bakunin, il rivoluzionario scrittore e filosofo Aleksandr Herzen, il critico letterario Vissarion Belinskij e lo scrittore Ivan Turgenev.

Tom Stoppard narra i loro sogni utopici e le loro storie private, le passioni, gli innamoramenti, le delusioni, i dolori, con una levità e una profondità che ha fatto paragonare l’opera alle grandi commedie di Čechov.

La storia intreccia un grande fallimento ideologico con gli altrettanto grandi fallimenti personali dei protagonisti. Un susseguirsi di emozioni, di colpi di scena, di battute fulminanti, di dialoghi ironici e di momenti struggenti, restituiti con un ritmo vivace e incalzante. Il viaggio di questa comunità comincia nella campagna russa, continuando a Mosca, per seguire poi i protagonisti nel loro esilio europeo tra Parigi, Londra e l’Italia.

Una messa in scena impegnativa che il regista Marco Tullio Giordana condivide con una straordinaria compagnia di trentuno attori, che si avvale del prezioso contributo di un considerevole staff tecnico-artistico, in un progetto che coinvolge circa settanta persone.

 

Il primo capitolo della trilogia, Viaggio, andrà in scena da martedì 10 a domenica 15 aprile; il secondo, Naufragio, andrà in scena da martedì 17 a domenica 22 aprile; il terzo, Salvataggio, andrà in scena da martedì 24 a domenica 29 aprile. La loro durata è di due ore circa più l’intervallo tra i due atti di ognuno.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.