RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Al Teatro Argentina “Woyzeck” contro la violenza sulle donne

Più informazioni su

In occasione della Giornata contro la violenza alle donne, un contributo al programma di iniziative previste per il 25 novembre viene dalla Piccola Compagnia del Piero Gabrielli – laboratorio di ricerca teatrale con ragazzi disabili realizzato in collaborazione con l’assessorato capitolino alla Solidarietà sociale e sussidiarietà, l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e il Teatro di Roma – che porta in scena al Teatro Argentina Woyzeck, da Georg Buchner.

La pièce, con l’adattamento di Attilio Marangon e la regia di Roberto Gandini, è stata rappresentata nel corso del mese di novembre in alcune scuole superiori romane, seguita da un dibattito con gli studenti sul tema della violenza contro le donne.

Franz Woyzeck è un povero soldato semplice che arrotonda lo stipendio per sostentare Maria, sua compagna e madre di suo figlio facendo da cavia per uno scienziato cinico e prestandosi come barbiere per il suo capitano. Convinto che Maria lo abbia tradito con il Tamburmaggiore, che le ha regalato un paio di orecchini d’oro, la uccide. La gelosia, in una spirale crescente di follia, si impossessa di lui fino a fargli perdere il senso della realtà: il tradimento di Maria, forse, non è nemmeno avvenuto.

La vicenda di Woyzeck si presta come spunto per un confronto con il pubblico dell’Argentina sul tema “Esiste un nesso tra il gesto di Woyzeck e la violenza di cui sono vittime le donne oggi?”, nel tentativo di dare risposte alle tante questioni che il fenomeno del femminicidio suscita: quali sono i meccanismi che lo determinano? è risolvibile? E se sì, cosa possiamo fare per risolvere questo problema? quanto pesano le difficoltà dei maschi contemporanei?

Contro la violenza alle donne, leggi qui la news sulla campagna noiNo.org, lanciata da Roma Capitale e Regione Lazio.

25 novembre alle 21
Woyzeck
Teatro Argentina

Informazioni e prenotazioni 06 58333672

Più informazioni su