RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

ALL’ ACCETTELLA TEATRO MONGIOVINO “COLORI”

Più informazioni su

 

Via Giovanni Genocchi 15 – Roma – Tel. botteghino 06.5139405

Tel. direzione organizzativa 06.87189984 – Fax 06/87182380

accettellateatro@tiscali.it – www.accettellateatro.it

 

Prot. 39/13

15 MARZO 2013, ore 20.30 Assaggini serali…di teatro!

16 e 17 MARZO  2013,  ore 16.30

al TEATRO MONGIOVINO di Via Giovanni Genocchi, 15 di Roma

Teatro dei colori (Avezzano) presenta

COLORI

Regia e autore: Gabriele Ciaccia
Cast: Gabriele Ciaccia, Valentina Ciaccia, Monica Di Bernardo, Roberto Santavicca
Collaborazioni: Mauro Lombardi, Mario Serchia
Produzione: Gabriella Montuori

tecnica utilizzata: figure in nero

Età consigliata: dai 5 anni

Quarto appuntamento per gli “Assaggini serali… di teatro!”
Venerdì 15 marzo alle ore 20.30 le porte del Teatro Mongiovino si apriranno la sera per le famiglie che dopo lo spettacolo, potrà intrattenersi con i protagonisti gustando una piccola coccola gastronomica.

Un punto di luce bianca diventa tanti punti colorati, la luce disegna linee che giocano, si moltiplicano, ruotano. Nascono forme bianche e nere, poi mani colorate si incontrano, scherzano, seguono la musica; nascono forme giocose gialle, rosse, blu, viola, verdi, arancio. Poi dal grande cerchio bianco nascono quadrati, cerchi, rombi, triangoli, rettangoli di ogni colore, ed ogni forma diventa altre forme: grandi, piccole, lunghe. Ma le forme colorate sono anche personaggi dei giochi e della natura: un viso nasce dai colori, le sue espressioni sono gli stati d’animo; le immagini delle stagioni nascono da un arcobaleno, tutti i colori delle luce.

Colori è lo spettacolo come pura visione, racconto di storie e di atmosfere, di tempi e di stagioni, di natura e di geometrie, di contrasti e di accostamenti, di accordi, di pitture, di stati d’animo. E’ la poesia dell’evocazione di immagini, dalla “semplicità” delle basi geometriche e dalla “scomposizione” primaria dei colori nella luce, nel racconto della loro “composizione”. E’ la conoscenza di un mondo che ci è complice, anche ad occhi chiusi, quando le immagini le immaginiamo.

Lo spettacolo è realizzato mediante le tecniche proprie del teatro d’immagine, con i particolari accorgimenti tecnici del teatro “nero”.

PREZZO BIGLIETTO SABATO € 8,00

PREZZO BIGLIETTO VENERDI’ E DOMENICA € 10,00

Per informazioni e prenotazioni

Tel. botteghino 06.51.39.405

Tel. direzione organizzativa 06/87.18.99.84 – fax. 06/87.18.23.80

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.