RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Alla Bibliothè Bhaktivedanta si ragiona Tra cielo e terra

Più informazioni su

Alla Bibliothè Bhaktivedanta, Contemporary Art Gallery di via Celsa, dal 15 marzo al 2 aprile, Tra cielo e terra, doppia personale dell’italiana Federica Luzzi e del giapponese Naoya Takahara che propone un dialogo-incontro tra Black Shell N. 8, scultura tessile dell’artista italiana eMacchie Blu, opera su carta dell’artista nipponico che da tempo vive e opera nella Capitale.

Il titolo Tra cielo e terra esprime il concetto di universalità a cui ambiscono gli autori nella rispettiva ricerca dei significati profondi della figura del Ginnosofista, figura su cui è incentrato il ciclo di appuntamenti espositiviGinnosofisti – Denudati fino all’essenza coordinato su progetto di Lori Adragna con Enzo Barchi e organizzato da Bibliothé Bhaktivedanta in collaborazione con la Commissione Cultura di Roma Capitale.

La figura attorno a cui ruota il ciclo espositivo della Gallery, è quella del Ginnosofista – il sapiente nudo – come i greci antichi definivano i sapienti indiani che vivevano spogliati di tutto. Per ritrovare una spiritualità originaria, il ginnosofista squarcia il velo delle apparenze, si libera dal superfluo e trascende le influenze del mondo materiale. Allo stesso modo l’artista contemporaneo chiede di ritornare alla propria essenza, rivendicando la libertà di muoversi in un’ottica integralmente artistica come ‘soggetto’ e non più come ‘oggetto di mercato’, e spogliandosi dai condizionamenti delle fabbriche d’immagine e degli interessi economici, riappropriandosi della ‘creatività teurgica’ e orientandola alla conoscenza di sé, superando confini geografici, religiosi, culturali. La mostra è curata da Lori Adragna e Manuela De Leonardis.

Info www.bibliothe.net  Orario apertura galleria dal lunedì al sabato dalle 11 alle 23

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.