RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Alla Fandango Incontro “L’Enigma delle Anime Gemelle” venerdì 8 novembre

Più informazioni su

L’Enigma delle Anime Gemelle 

Entra in libreria la sceneggiatura per il Cinema di Lucia Gilli

 

Layout 1Venerdì 8 novembre alle ore 18,30 presso la Fandango Incontro – Via dei Prefetti 22, Roma – vi aspetta “L’Enigma delle Anime Gemelle” sceneggiatura cinematografica di Lucia Gilli pubblicata da Edizioni Progetto Cultura per esser promossa e distribuita in libreria… prima di approdare alla settima arte.

La due anime della scrittura con il DNA della scena, quella letteraria e quella cinematografica, rispecchiano in pieno i personaggi bidimensionali di questo thriller dal disegno enigmatico che si fa leggere sulla carta stampata pur alludendo sfacciatamente alle immagini e già si fa vivo l’interesse di una casa cinematografica “Non è la solita storia d’amore, ma qualcosa di molto più profondo” queste le parole della produttrice Stefania Innocenzi.

Intervengono: – Sarina Aletta – – Biagio Cipolletta – – Ludovico Fulci – – Raffaella Saccoccia – – Maurizio Sinibaldi –

L’Enigma delle Anime Gemelle si veste di mistero sin dalla copertina per incollare il lettore al testo e tenerlo con il fiato sospeso lungo i dialoghi serrati che muovono l’azione: stile stringato e ritmo fluente, con cui la sceneggiatrice fa parlare il suo cinema a ritmo di sequenze ed inquadrature abilmente incastonate nella trama dai toni noir eppur pregni di un sottile misticismo.

Un esordio da outsider per la Gilli, che dopo anni di dura gavetta, si trova, con la complicità di un’innovativa Casa Editrice, a dare vita ad una nuova tendenza per “Madame sceneggiatura” restituendo prestigio ad un impianto narrativo che, troppo spesso all’ombra della regia, può muoversi liberamente in contesti lontani dallo schermo e prestarsi a letture ed immaginazioni infinite.

Lucia Gilli – sceneggiatrice dal tocco magico – Un breve profilo.

Riccioli neri fanno da sipario a due occhi azzurro oceano, lo sguardo dolce e profondissimo è lo strumento per intercettare l’anima del mondo e la scrittura, il Suo canale per restituirla in parole: Lucia Gilli si presenta finalmente al grande pubblico da sceneggiatrice cinematografica, professione desiderata, maturata, “esercitata” in anni di costante “allenamento”. La passione per lo sport ha forgiato la sua crescita come donna e come artista, nessuna scorciatoia per la Gilli, che arriva al Suo debutto fiera di un percorso arduo: la formazione cinematografica avviene all’Accademia Europea di Cinema e Televisione “Griffith 2000” dove in particolare frequenta il Corso avanzato di Regia con approfondimento complementare di Sceneggiatura. Durante gli studi entra in contatto con la classe docente dell’Accademia che stimola la sua mente e la aiuta a far luce sul suo futuro nel mondo del cinema: cosa vuole e perchè. E poichè “non si vive di solo cinema”, complementari alla Sua formazione artistica, sono state esperienze lavorative diverse: il lavoro presso la Onlus “Save the Children” dove, come leader, ha sviluppato spirito di sacrificio e imparato a lavorare “day by day” su se stessa per migliorarsi costantemente così come il lavoro da venditrice tramite call center l’ha allenata ad ingegnarsi con la mente per stabilire la giusta empatia con i clienti. E’ proprio durante questo periodo che Lucia trova il coraggio di mollare tutto e dedicarsi totalmente a quella che sarà la Sua Strada: nasce “Tocco degli Angeli” la Sua Scuola di Scrittura Creativa. Da qui maturerà concretamente il Suo progetto di scrittura per il cinema con la stesura della sceneggiatura “L’enigma delle Anime Gemelle” pubblicata dalla Casa Editrice Progetto Cultura. Fra un corso di scrittura e l’altro, gli incontri continui con i Suoi allievi, le infinite letture, le “chiuse di scrittura” in casa per lavori che le vengono commissionati e gli allenamenti quotidiani presso lo Sporting Club B.F. di Via Cutilia, quartiere Re di Roma, Lucia costruisce il suo futuro: vuole lavorare stabilmente nel cinema come sceneggiatrice e in parallelo sviluppare e permettere a “Tocco degli Angeli” di affermarsi sul mercato a 360 gradi.

Più informazioni su