RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Arbitro Calvarese e Assessore Frongia presentano nuova maglia Atleticom We Run Rome

Stamattina, presso il punto vendita Decathlon in via Appia Nuova 450, è avvenuta la presentazione della maglia di gara dell’Atleticom We Run Rome 2019. Presenti Daniele Frongia, Assessore allo Sport, Politiche Giovanili, Grandi Eventi di Roma, Giampaolo Calvarese, arbitro di serie A e cofondatore  di Aperegina, e Camillo Franchi Scarselli, presidente Atleticom Asd.

«È con grande piacere che oggi presento la nuova maglia e la medaglia dell’Atleticom We Run Rome – ha dichiarato l’Assessore Frongia -. La corsa è diventata un appuntamento davvero importante e ormai consolidato per la Capitale, essere arrivati alla IX edizione ne è la dimostrazione, come anche la partecipazione gli anni passati di grandi campioni come Daniele Meucci, vincitore dello scorso anno. L’appuntamento è per il 31 dicembre sulla linea di partenza per partecipare alla gara podistica che chiude la stagione sportiva del 2019 a Roma. Ci sarò anch’io».

Queste invece le parole di Camillo Franchi Scarselli, presidente di Atleticom Asd e organizzatore della manifestazione: «Abbiamo scelto Decathlon come partner per promuovere le 5 e 10K non competitive della Atleticom We Run Rome 2019 perché siamo certi che questa fosse la “casa” ideale per felicissime occasioni di incontro. Una stretta di mano tra l’amico storico della We Run Rome e ora Commissario Straordinario per gli Europei di Calcio Daniele Frongia e Gianpaolo Calvarese, come già lo è ora dentro la We Run Rome con la sua azienda Aperegina, è una bella metafora di storie di impegno, solidarietà e amicizia. Insieme a Libellula, altro partner della We Run Rome, proporremo in adozione preziosissime arnie e alberi di ulivo con il loro futuro prodotto».

Come nasce però questa collaborazione tra Aperegina e l’Atleticom We Run Rome? A rispondere è Gianpaolo Calvarese: «Questa sinergia nasce dal comune obiettivo di salvaguardare la natura e il territorio. Camillo Franchi Scarselli ed io ci siamo conosciuti in Abruzzo in occasione della Mezza Maratona Città dell’Aquila, che si è da poco tenuta, organizzata da Atleticom e in quell’occasione abbiamo avuto l’idea di creare un premio simbolico ma di significativa importanza per l’ambiente, l’adozione di un’arnia offerta da Aperegina e di un ulivo offerto da Libellula. Abbiamo voluto associare a questo progetto sportivo il messaggio di tutela della natura che arriva dalle api, che hanno un ruolo fondametale per la sopravvivenza dell’essere umano. Come diceva Einstein, se le api scomparissero l’uomo avrebbe solo 4 giorni di vita».

La città più bella del mondo, un percorso spettacolare tra le meraviglie del centro storico di Roma, la vigilia di Capodanno, ci sono tutti gli ingredienti fondamentali per vivere una giornata indimenticabile.
È proprio per questo che da tutta Italia e anche dall’estero si stanno già organizzando per passare l’ultimo giorno dell’anno nella Capitale correndo attraverso le strade dell’Atleticom We Run Rome 2019. Dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, passando per piazza Venezia, via del Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali e il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla, ancora una volta un fiume colorato e festante di uomini, donne e bambini inonderà le strade di Roma.

La novità più grande di questa IX edizione dell’Atleticom We Run Rome è la partnership con Decathlon. Da quest’anno, infatti, in tutti e 7 i punti vendita Decathlon di Roma ci sarà la possibilità di acquistare la nuova maglia da gara ed iscriversi alla 10 km non competitiva e alla 5 km non competitiva. Sarà sufficiente cercare all’interno del reparto running la divisa ufficiale, pagare alla cassa e con lo scontrino alla mano recarsi presso lo stand Atleticom We Run Rome presente nel negozio e completare l’iscrizione con il nostro staff.

Arrivata alla IX edizione, la manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza di 10 Km e non competitiva sulle distanze di 10 e 5 Km, è il fiore all’occhiello di Atleticom, gode dei patrocini del Comune di Roma, della Regione Lazio, del CONI, si svolge sotto l’egida della Fidal, è inserita nel calendario nazionale ed è insignita del riconoscimento di Fidal Silver Label.