Quantcast

Bonaccorsi: Quadriennale Roma sia nuovo modo fare rete

Roma – “È un grande lavoro quello che la Quadriennale ha fatto e sta facendo. Questo appuntamento di ottobre dedicato al contemporaneo a Roma e’ un momento importante per la citta’, ma anche per il Mibact, in cui e’ in corso una trasformazione con il potenziamento della nuova direzione generale Creativita’ contemporanea”. Lo ha detto il sottosegretario ai Beni culturali e al Turismo, Lorenza Bonaccorsi, intervenuta oggi al Tempio di Adriano, a Roma, per la presentazione della Quadriennale di Roma che aprira’ il 2 ottobre al Palazzo delle Esposizioni. Un settore, quello della creativita’ contemporanea, “su cui intendiamo investire molto perche’ il ministero come assetto fondamentale ha la tutela, ma anche la prospettiva di costruzione del futuro, tenendo insieme questi due aspetti. Si tratta di una grande sfida- ha detto ancora Bonaccorsi- senza fare contrapposizioni tra il passato e la proiezione al futuro”. Sottolineando la necessita’ di fare rete, per il sottosegretario la Quadriennale “puo’ essere un terreno di sperimentazione di un nuovo modo di mettere insieme le istituzioni in questa prospettiva di proiezione verso il futuro, perche’ la produzione culturale avvicina le persone alla fruizione e per noi e’ uno dei temi fondamentali”.