Casa del Jazz ospita Le Orme e la loro musica rock progressive in una serie di concerti gratuiti

Più informazioni su

    michi dei rossi

    Michi Dei Rossi e Jimmy Spitaleri in arte Le Orme tornano direttamente dagli anni ’70 e approdano nella Capitale con la loro musica rock progressive per una serie di concerti gratuiti e una mostra fotografica. A presentare l’iniziativa sono stati direttamente i due musicisti, il direttore artistico Guido Bellachioma e l’assessore capitolino alla cultura Dino Gasperini. I tre concerti romani si terranno, gratuitamente, alla Casa del Jazz, domani, martedì 22 (ore 21) e mercoledì 23 marzo (ore 16 e replica 21) e saranno l’apertura ufficiale del nuovo tour musicale-teatrale dello storico gruppo musicale italiano: «La via della seta» in occasione dell’uscita del’omonimo nuovo cd. Ad accompagnare la musica sarà la mostra fotografica «Progressivamente: Roma Rock 70» che attraverso fotografie, copie uniche in bianco e nero, racconta la storia dei gruppi di rock progressive italiano e internazionale che hanno calpestato i palcoscenici di Roma dal Piper al Brancaccio, come: Le Orme, i Genesis, Frank Zappa, Franco Battiato, i Soft Machine, i Jethro Tull o i New Trolls. «Ci sono tutti gli ingredienti per fare in modo che sia un momento che rimarrà – ha detto Gasperini – Le Orme che ripartono e l’orgoglio, da parte mia, è che si riparta da Roma e dalla Casa del Jazz e in maniera gratuita». Un legame forte quello che lega Le Orme con Roma dove nel gennaio del 1974, al Brancaccio, il gruppo registrò il primo disco dal vivo del rock italiano. Dopo la Capitale il gruppo si sposterá per tutta Italia toccando tra l’altro Torino, Napoli, Venezia, Rieti e Ferrara. Il tour avrá anche una coda a favore della raccolta fondi per beneficenza: le foto della mostra saranno messe in vendita on line per raccogliere fondi da destinare al progetto «Bad Woman» e Le Orme consegneranno un loro pezzo di «memorabilia» che, venduto all’asta, devolverà i ricavati al programma «The Bombay teen challenge» per debbellare la prostituzioni minorile in India.

    Più informazioni su