Quantcast

Castelli Romani, CROFFI 2021: tutto pronto per il Gran Gala a Palazzo Chigi

Più informazioni su

    Continua senza sosta, il Croffi 2021 (V° Castelli Romani Film Festival Internazionale), tanti gli attori ed i registi  intervenuti a Palazzo Chigi di Ariccia, per la giornata dedicata ai cortometraggi, accolti da Marco Di Stefano presidente della Fondazione Punto e Virgola.

    In sala per una lunga maratona pomeridiana, presentata da Fabrizio Pacifici, visti tra gli altri: Adriana Russo per “Arika e Neil, la leggenda di Kaira”, Fabio Schifino per “My Dolly”, Giuliano Giacomelli e Lorenzo Giovenga per “Intolerance”, Anna Marcello e Vincenzo Bocciarelli per “Lockdownlove.it”, Pierfrancesco Campanella per “Sacrificio disumano”, Elisa Faccioli per “Destrudo”, Kassim Yassin Saleh per “Mirella” e Raffaela Anastasio per “Red Shoes”.

    Croffi 2021

    Applausi e consensi anche per i lungometraggi che hanno appassionato il numeroso pubblico della Sala Maestra: “Diversamente” di Max Nardari con Michela Andreozzi e Danny Mendez, “Addio al nubilato” di Francesco Apolloni con Laura Chiatti e Chiara Francini, “Cani di strada” di Gianni Leacche con Massimo Bonetti e Vittorio Hamarz Vasfi, “Ostaggi” di Eleonora Ivone con Gianmarco Tognazzi, Vanessa Incontrada, Alessandro Haber ed Elena Cotta (insieme a Lino Banfi) a cui sarà conferito il premio alla Carriera nella serata finale.

    Madrina del Gran Gala, preceduto dalla proiezione di “Vecchie Canaglie” di Chiara Sani, presentato da Emanuela Tittocchia, sarà l’affascinante Anna Falchi.

    Soddisfatti Antonio Flamini e Manuel Di Stefano (rispettivamente Direttore Artistico e Direttore organizzativo) che sono già al lavoro per ampliare l’edizione del prossimo anno.

    Più informazioni su