RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Concerto d’Archi il 24 settembre nella Chiesa di Sant’Agostino a Roma

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo

Concerto Archi 24-09-2014_01

Per festeggiare il 120° anno di attività della Famiglia Nardi, il 24 settembre 2014 si terrà un Concerto per Archi nell’antica Chiesa di Sant’Agostino in Roma.

La Famiglia Nardi in questi anni, di generazione in generazione, ha cercato di mantenere, difendere e diffondere l’antica tradizione Erboristica Italiana.

Il concerto sarà tenuto dal Quartetto RomÆnsemble composto da: Manfred Croci – I° Violino, Fabiola Gaudio – II° Violino, Luigi Gagliano – Viola, Marco Simonacci – Violoncello.

Suoneranno: “Quartetto in do maggiore K157” di Wolfang Amadeus Mozart; “Crisantemi” di Giacomo Puccini e “Quartetto n. 2” di Aleksandr Porfir’evič Borodin. Un percorso storico musicale che si snoda dalla metà del ‘700 ai giorni nostri.

Una buona occasione per coniugare la Scienza dei Semplici con le Comunità Monastiche, l’arte e la musica.

——————————————————–

Mercoledì 24 Settembre 2014 – ore 20:30

CHIESA DI SANT’AGOSTINO

Piazza di Sant’Agostino 80, Roma

INGRESSO LIBERO

——————————————————–

Manfred Croci, violinista e direttore d’orchestra si è diplomato in violino presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida di Alfredo Fiorentini, in musica da camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Felix Ayo ed ha conseguito la laurea di concertista presso la Hochschule für Musik di Würzburg in Germania. E’ stato violinista di spalla presso l’Orchestra Sinfonica di Roma. Ha collaborato con l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (dal 2000 al 2005), con il Teatro dell’Opera di Roma, con l’orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Roma3orchestra, Camerata Würzburg ecc. Da suo padre, il direttore d’orchestra Cesare Croci, formatosi alla scuola di Igor Markevitch, è stato avviato alla direzione d’orchestra presso corsi internazionali. Ha studiato anche con Lior Shambadal e attualmente si perfeziona alla scuola di Ilja Musin con Ennio Nicotra. Come direttore si è già esibito con l’Orchestra Sinfonica Italiana, Orchestra Sinfonica di Roma, RomÆnsemble e altre orchestre da camera.

——————————————————–

Fabiola Gaudio, si diploma con il massimo dei voti e la lode al Conservatorio di S. Cecilia di Roma sotto la guida del maestro P. Pellegrino nel 2007. Nel 2009 consegue il diploma di specializzazione in violino solista con il massimo dei voti. Si esibisce in formazioni cameristiche e orchestrali per diverse istituzioni quali: Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro Sistina di Roma, Teatro Valle, Gran Teatro di Roma, Teatro delle Celebrazioni di Bologna, Auditorium della RAI di Napoli, Teatro Ghione, Arena di Verona, Università Roma Tre, Università di Torvergata, BBC. Segue successivamente stages di formazione orchestrale con Michael Summers e Bruno Aprea, Inoltre collabora stabilmente con l’orchestra “Roma Sinfonietta” sotto la direzione di Ennio Morricone con cui ha effettuato concerti in Italia e all’estero in formazioni cameristiche e orchestrali. Con l’orchestra “Uto Ughi per Roma” si esibisce come violino di spalla e per la stessa orchestra si esibisce anche in veste di solista. Risulta vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali d’esecuzione musicale tra i quali: primo premio assoluto nazionale “Luigi Rossi”, primo premio nazionale “Città di Magliano Sabina”, premio “Riviera Etrusca” di Piombino, primo premio Premio Internazionale “Anemos” di Roma. Nel 2010 consegue brillantemente il diploma di alto perfezionamento in musica d’insieme, tenuto dal violoncellista Rocco Filippini all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

——————————————————–

Luigi Gagliano violista nato a Foggia, ricopre attualmente il posto di Prima Viola presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Diplomato con il massimo dei voti e la lode al conservatorio “U. Giordano” con i Maestri A. Galassi e S. Di Rocco. Successivamente ha conseguito la laurea (Solisten Diplom) con il M° Reiner Schmidt presso l’Hochschule di Wurzburg in Germania. Nel 2007 ha conseguito il diploma di violino presso il Conservatorio U. Giordano di Foggia. Si è esibito come solista con l’orchestra dell’Hochschule di Wurzburg, con l’orchestra U. Giordano e con diverse altre. Come camerista si è esibito per i più importanti festivals ed istituzioni concertistiche italiane ed estere suonando in prestigiose sale da concerto come quella dell’Università di Los Angeles, dell’ambasciata Argentina di New York, al Ritz di Palm Springs, al Klavier Hause di New York etc…. Ha collaborato quale componente delle più importanti istituzioni sinfoniche italiane, come il Carlo Felice di Genova, Arena di Verona, la Filarmonica Toscanini, il Teatro Stabile di Cagliari. Ha collaborato inoltre con l’Orchestra Giovanile di Santa Cecilia, l’Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra da camera di Santa Cecilia, i Filarmonici di Roma, del Petruzzelli di Bari, effettuando tournèe in Italia ed all’estero. Ha inciso inoltre per Rai Trade e Musikstrasse brani in prima registrazione mondiale per duo, quartetto e quintetto. E’ membro del Quartetto Diomedee.

——————————————————–

Marco Simonacci, nato a Roma, si è diplomato presso il Conservatorio di “Santa Cecilia” di Roma con il massimo dei voti con F. Strano, in seguito si è perfezionato con E. Dindo, E. Bronzi, R. Filippini. L. Piovano e G. Sollima. Sotto la guida del Trio di Trieste ha conseguito, presso l’ Accademia Chigiana di Siena, il Diploma di Merito di Musica da Camera e sempre con lo stesso Trio ha effettuato gli studi musicali biennali della Scuola Internazionale di Duino. Ha conseguito il Diploma di Musica d’Insieme e di Violoncello nell’ Accademia Nazionale di “Santa Cecilia”. E’ in possesso del Diploma di Bienno di secondo livello di Violoncello conseguito presso il Conservatorio di “Santa Cecilia”. Vincitore di alcuni concorsi Nazionali ed Internazionali,ha collaborato con artisti quali M. Rostropovich, U. Ughi, E. Morricone, W. Humburg, L,Bacalov e si è esibito in Italia e all’estero come solista e camerista (Auditorium Parco della Musica di Roma, Festival della Musica Contemporanea di Bellinzona, Warsavia Autumn Festival, Summer Festival of Chamber Music Paxton etc.). Collabora con L’Orchestra Nazionale di “Santa Cecilia” e in qualità di Primo Violoncello con l’O.R.T. l’Orchestra Roma Sinfonietta e l’Orchestra di Roma Tre. Ha inciso gli “Etudes Boreales” di J. Cage per Brilliant Classics e sempre per la stessa casa discografica è prossima l’uscita di un doppio cofanetto con l’integrale di Morton Feldman per violoncello e Pianoforte e un altro doppio cofanetto con musiche di J. Cage.

Concerto Archi 24-09-2014_02

Più informazioni su