Coronavirus: le poesie dei bambini dell’IC ‘Alessandro Magno’ di Roma

L’istituto partecipa a iniziative Ido e diregiovani.it

Roma – Le stelle, i sogni e l’amore per i propri genitori. Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, la fantasia dei bambini continua ad arricchirsi di immagini. La didattica a distanza, quindi, non ha frenato la curiosità e gli stimoli dei più piccoli, che malgrado la reclusione nelle loro case continuano a creare, disegnare e scrivere. Sofia e Morgana, due bambine dell’istituto comprensivo ‘Alessandro Magno’ di Roma, hanno composto due poesie. Una rivolta alle stelle, “luci piene di speranza e sincerità”, l’altra dedicata al papà, “un faro che illumina il mio mare”.

L’istituto comprensivo ha aderito alle iniziative promosse dall’Istituto di Ortofonologia di Roma e diregiovani.it nell’ambito della task force per le Emergenze educative del ministero dell’Istruzione.