RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Dal 18 luglio torna Arena Forlanini con programma ‘Foto(grammi) di famiglia’

Più informazioni su

Roma – Da giovedi’ 18 luglio a domenica 25 agosto a Roma si terra’ la quarta edizione dell’Arena Forlanini (piazza Carlo Forlanini 1) con un programma dal titolo ‘Foto(grammi) di famiglia – 15 film, 15 storie’. Ogni sabato e domenica alle ore 21 (con un terzo appuntamento di giovedi’ nelle prime tre settimane della manifestazione), l’area dell’ex ospedale ospitera’ una serie di titoli con un focus specifico sui temi della famiglia e della coppia, il rapporto fra genitori e figli, i sogni e le difficolta’ dell’infanzia e dell’adolescenza, il confronto fra generazioni. La quarta edizione dell’Arena Forlanini e’ organizzata da Fondazione Cinema per Roma/CityFest, guidata da Laura Delli Colli, direttore generale Francesca Via, si svolge in collaborazione con Alice nella citta’ ed e’ realizzata grazie alla Regione Lazio nell’ambito dell’iniziativa ‘L’Estate delle meraviglie’, con cui la Regione contribuisce alla realizzazione di oltre 350 manifestazioni che coinvolgono 150 comuni in tutto il territorio. Le proiezioni dell’Arena Forlanini, a ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili, saranno accompagnate da incontri aperti al pubblico con autori e registi. “Nel programma della nuova edizione della manifestazione che CityFest promuove anche quest’anno all’Arena Forlanini ancora una volta si sorride e ci si emoziona regalando ai romani una rassegna che ha conquistato negli anni simpatia e affetto da parte di un pubblico e di un quartiere, Monteverde, che sempre piu’ dimostra di amare il cinema e i suoi protagonisti- dice Laura Delli Colli- Proprio come la Fondazione Cinema per Roma che offre, con quest’edizione, gratuitamente, in quindici film, un caleidoscopio di storie ma soprattutto di variazioni sul tema degli affetti familiari. Saranno commentati anche da molti autori e protagonisti dei titoli in programma, un piccolo omaggio di CityFest ai romani rimasti in citta’, aspettando la prossima Festa del Cinema in arrivo a ottobre”.

‘Foto(grammi) di famiglia’ proporra’ fino al 25 agosto un programma per tutto il pubblico, con serate dedicate alla commedia, al dramma, al documentario e all’animazione. La manifestazione sara’ inaugurata giovedi’ 18 luglio dall’opera seconda di Walter Veltroni, I bambini sanno, alla presenza dell’autore che sara’ protagonista di un incontro con gli spettatori moderato da Laura Delli Colli. Il primo weekend di programmazione ospitera’ inoltre due pellicole applaudite alla Mostra del Cinema di Venezia: il film di animazione Gatta Cenerentola che sara’ introdotto da uno dei registi, Alessandro Rak, e Una famiglia, con la partecipazione di Sebastiano Riso. Oltre alle opere gia’ citate, il cinema italiano sara’ rappresentato da Tutto quello che vuoi, introdotto dal regista e sceneggiatore Francesco Bruni, La tenerezza di Gianni Amelio, La mia famiglia a soqquadro di Max Nardari, Un castello in Italia di Valeria Bruni Tedeschi (coproduzione con la Francia), La felicita’ e’ un sistema complesso di Gianni Zanasi e Mamma o papa’? di Riccardo Milani. Ci sara’ inoltre spazio per film di affermati cineasti internazionali come Father and Son, uno dei maggiori successi del regista di culto Kore-eda Hirokazu, e Forza maggiore di Ruben Ostlund, entrambi premiati al Festival di Cannes. Saranno poi proiettati La tartaruga rossa, capolavoro del cinema d’animazione del premio Oscar Michael Dudok de Wit, presentato alla Festa del Cinema di Roma, e Il figlio dell’altra di Lorraine Le’vy, profonda riflessione sulle divisioni sociali e politiche generate dal conflitto israelo-palestinese. Completano il programma due film campioni di incassi in Francia, Famiglia all’improvviso – Istruzioni non incluse di Hugo Gelin e La famiglia Belier di Eric Lartigau.

Più informazioni su