Il nuovo libro di DIEGO DE SILVA “Divorziare con stile”

Diego De Silva

Oggi 20 giugno presso la Feltrinelli di Galleria Alberto Sordi a Roma, l’autore Diego De Silva ha presentato il suo nuovo libro “Divorziare con stile” (Einaudi).  E’ intervenuto Sergio Rubini.

Ci sono personaggi che continuano a camminarci in testa anche a libro chiuso. Vincenzo Malinconico, è cosí, funziona per contagio. Per questo lo seguiamo ovunque senza stancarci. Il celebre personaggio di Diego De Silva ritorna nel suo ultimo romanzo Divorziare con stile (Einaudi).

Diego De Silva
Diego De Silva è nato a Napoli nel 1964. Presso Einaudi ha pubblicato il romanzo Certi bambini (2001), premio selezione Campiello, da cui è stato tratto il film omonimo diretto dai fratelli Frazzi. Sempre presso Einaudi sono usciti i romanzi La donna di scorta (2001), Voglio guardare (2002 e 2008), Da un’altra carne (2004 e 2009), Non avevo capito niente (2007 e 2010, Premio Napoli, finalista al premio Strega), Mia suocera beve (2010 e 2012), Sono contrario alle emozioni (2011 e 2013), Mancarsi (2013), il racconto Il covo di Teresa (2013, nella collana digitale dei Quanti) e la pièce Casa chiusa, pubblicata con i testi teatrali di Valeria Parrella e Antonio Pascale nel volume Tre terzi. Nel 2013 Einaudi ha pubblicato la trilogia Arrangiati, Malinconico (che riunisce in un unico volume Non avevo capito niente, Sono contrario alle emozioni, Mia suocera beve) e nel 2015 il romanzo Terapia di coppia per amanti. Suoi racconti sono apparsi nelle antologie Disertori, Crimini, Crimini italiani, Questo terribile intricato mondo. È fra gli autori di Scena padre (Einaudi 2013), Giochi criminali (Einaudi Stile Libero 2014, con Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni e Carlo Lucarelli) e Figuracce (Einaudi Stile Libero, 2014). I suoi libri sono tradotti in Inghilterra, Germania, Francia, Spagna, Olanda, Portogallo e Grecia.

 

(Foto di Carmelo Daniele)