RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Domani a Roma in concerto i Dubioza Kolektiv

Più informazioni su

MUSICALISTA PRESENTA IL FENOMENO MUSICALE DEI BALCANI DUBIOZA KOLEKTIV “La Più Forte e Legittima Voce Della Bosnia”. ( Time Magazine)

IL 10 MAGGIO PER LA PRIMA VOLTA LIVE A ROMA ORE 22.00 IPPODROMO DI CAPANNELLE ROMA @MAY.BROME.

DK

Musicalista presenta i Dubioza Kolektiv, vero e proprio fenomeno musicale balcanico che ha calcato i palchi dei più importanti festival europei e arriva sabato 10 maggio nella Capitale per il May.brome alle ore 22.00 all’ippodromo di Capannelle.

KazuI, il loro ultimo video, nella prima settimana di uscita è stato visualizzato da oltre 4 milioni di persone su Youtube. Un mix di cartoon e immagini letteralmente “esplosive” e ironiche, che raccolgono il senso della band, della sua energia e dei suoi affollatissimi e leggendari live. 

https://www.youtube.com/watch?v=FZZJeMKJV3M

I Dubioza Kolektiv mescolano il linguaggio della musica a quello della politica, servendosi di un originale ed energico mix di suoni ska hip-hop, reggae, dub, rock con un pizzico di folklore bosniaco. Rimanere ad ascoltarli senza ballare è praticamente impossibile.

Un viaggio dentro la Jugoslavia unita, la guerra degli anni ’90, tra il disturbato passaggio dal socialismo a quello che loro stessi definiscono un “duro capitalismo” odierno, per superare le divisioni interne del paese e trasmettere la volontà di cambiamento dei giovani della Bosnia Erzegovina.

Leader ormai riconosciuti nella lotta sociale, nel 2006 hanno supportato il movimento Dosta!, gruppo di attivisti in lotta per i diritti dei cittadini con un grande concerto di protesta prima delle elezioni nazionali bosniache. Molti dei testi dei Dubioza trasmettono messaggi di tolleranza e apertura, in perenne lotta contro il nazionalismo più bieco e le ingiustizie che affligono il loro paese. Le parole sono dirette e arrivano dirette al cuore di chi li ascolta perché derivano dalle loro esperienze di vita vissuta.

Nati nel 2003 con la necessità di urlare le loro idee al loro popolo e al mondo intero, hanno cominciato a cantare in inglese per portare il loro messaggio fuori dai confini nazionaliLa band si è presto affermata anche in occidente, dove la critica ha definito i Dubioza tra i migliori rappresentanti del panorama musicale dell’est Europa. Con l’album “Wild Wild East”, del 2011, hanno infatti raggiunto contemporaneamente l’Europa e gli States, poco dopo è seguito un tour internazionale.

Nel 2011 l’IMPALA ha premiato i Dubioza con il premio “Best Indipendent Album 2011”. Nel 2013 esce l’ultimo album irriverente “Apsurdistan”scaricabile gratuitamente in controtendenza con le politiche economiche delle major dal sito ufficiale band  http://dubioza.org/

La band non è nuova ai grandi festival: ha chiuso lo scorso anno il palinsesto del Festival di Roskilde con uno show incredibile ed è stata headliner a Sziget Festival, negli anni scorsi ha suonato al Rototom, Exit Festival solo per citarne alcuni; in Italia i Dubioza si sono esibiti alla Fòcara Festival, Ariano Folk Festival, Live Rock Festival, BOtanique di Bologna, Guca Na Crasu e molti altri.

I Dubioza Kolektiv sono: Adis Zvekić e AlmirHasanbegović (ex membri della band, “GluhodobaagainstDef Age”) e Brano Jakubović e Vedran Mujagić (ex membri di “Ornamenti”, originari da Sarajevo). In un secondo momento entrano a far parte della formazione anche il chitarrista Armin Bušatlić, il batterista SenadŠuta, e il sassofonista Mario Ševarac.

 

http://dubioza.org  

http://www.musicalista.it

Più informazioni su