Quantcast

Domani conferenza di presentazione Cultura Municipio VII – Aquae Septimae. A seguire, incontro culturale con il Prof. De Bonis

Roma – Si terrà venerdì 20 settembre 2019, alle ore 10:30, presso la sede dell’Associazione La Torre del Fiscale, in Via dell’Acquedotto Felice, 120, a Roma, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione di Cultura Municipio VII – Aquae Septimae, Progetto a cura dell’Assessorato municipale alle Politiche culturali, che rientra nell’ambito dell’iniziativa Primavera di Rinascita.

La manifestazione, la cui organizzazione quest’anno è stata affidata a DBG Management & Consulting, è fortemente voluta e finanziata attraverso un bando dal Municipio VII di Roma Capitale, in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Parco Regionale dell’Appia Antica.

Interverranno Elena de Santis, Assessora alla Scuola, cultura, sport e politiche giovanili del Municipio VII, Professor Vittorio Maria de Bonis, Storico dell’arte, Barbara Molinario, Amministratore DBG Management & Consulting, Michela Monaco, Eco-designer Sbottonando, Marco Piastra, Direttore Marketing di Skylab Studios.

Aquae Septimae porterà nel Parco La Torre del Fiscale, all’interno del Parco degli Acquedotti di Roma, sei giorni di eventi (20, 21 e 22 settembre e 27, 28 e 29 settembre), tra arte, musica, sostenibilità e tecnologia, per valorizzare il territorio e l’eredità del passato, con particolare riferimento al tema dell’acqua, elemento importantissimo per lo sviluppo delle società.

La conferenza, oltre a presentare il calendario degli eventi e raccontare il valore della manifestazione, sarà anche l’occasione per inaugurare il percorso inclusivo e interattivo di segnaletica tecnologicamente avanzata realizzata da Skylab Studios, con contenuti volti a raccontare la storia del territorio e l’importanza di rispettare l’ambiente.

La segnaletica, costituita da 7 pannelli tattili 50 x 100, realizzati su lastra in materiale acrilico (PVC), sarà disposta lungo il percorso dell’acqua, attraversando gran parte del parco. I pannelli prevedono un QR Code, che consente di accedere a contenuti di approfondimento, disponibili in più lingue e in Braille, per permettere la lettura anche agli utenti ipovedenti. Il punto di inizio dell’itinerario sarà a piazza Lodi, per proseguire fino a via Lemonia. Lungo il percorso, nei pressi della chiesa di San Policarpo, verrà posta una targa dedicata all’attività di Don Roberto Sardelli nei luoghi in cui ha operato con la Scuola 725.

Giornalisti, blogger e cittadini, sono invitati a partecipare.

Per maggiori informazioni sugli eventi e prenotazioni: http://dbgmec.com/aquae- septimae/