RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Eletta la reginetta dell’estate pometina

Più informazioni su

Il produttore cinematografico Claudio Bucci fascia Miss Pomezia 2014Staff e ragazze Miss Pomezia 2014le ragazze in abito da sera Miss Pomezia 2014Fabrizio Borni-Martina Sgrò-Fabrizio Pacifici

Torna, dopo qualche polemica, il concorso ideato e prodotto da Fabrizio Borni che premia la regina di bellezza del capoluogo pontino. Location dell’evento, che si è svolto sabato 2 agosto, la storica cornice dello stabilimento Celori. Una edizione, questa del 2014, che avrebbe dovuto essere l’evento clou dell’estate pometina ma che, a seguito di incomprensioni tra lo stesso Borni e l’amministrazione Fucci, si è svolta in forma privata grazie anche al sostegno e alla collaborazione del Tinga Beach di Davide Nasso, all’agenzia Unipol Assicurazioni di Giuseppe e Gianluca Maresca di Roma e a RadioGodot.net.

La serata, presentata dal direttore di Eventiroma.com e vicepresidente ANPOE (Associazione Nazionale Produttori Eventi) Fabrizio Pacifici coadiuvato dalla bella e simpatica giovane attrice Veronica Corsi ha visto la partecipazione di 10 ragazze finaliste: Maria Marsala, Iulia Cioaca, Beatrice Matonti, Sara D’Auria, Ludovica Bielli, Martina Sgrò, Jessica Spicuglia, Ilaria Gallotti, Claudia Spagnoli, Antonella Lobosco. La giuria composta da professionisti come il designer Mauro Fragiotta, Christian Scacco, noto produttore pubblicitario e organizzatore cinematografico, Rosanna Impiccini, giornalista, Carlo Pompei consulente editoriale e grafico, Sara Di Sandro, attrice e modella, Cristiano Bucciero, editore della rivista Senso e Gusto, lo chef Gabriele Zannini, Manuela Troiani dell’AST Torvaianica e Davide Nasso. Presidente di Giuria il produttore cinematografico ed ex Presidente della commissione cultura della Regione Lazio Claudio Bucci; presente anche Imperia Zottola consigliere comunale del Comune di Pomezia. La fascia è stata vinta da Martina Sgrò di Ardea, che ha dimostrato, oltre ad essere bella, anche una certa spigliatezza e fotogenia, qualità indispensabili per diventare protagonista di un cortometraggio che verrà prodotto e girato nel 2015. Un premio insolito ma importantissimo che per la prima volta vede la stesura di una sceneggiatura scritta proprio per il protagonista, in questo caso appunto Miss Pomezia.

Spero che un giorno ci sia un’amministrazione in grado di comprendere l’importanza di questo concorso e quanto lo stesso possa dare valore aggiunto alla città – ha dichiarato Fabrizio Borni. – Dietro c’è un gran lavoro e studio, a partire dal logo. L’evento avrebbe dovuto svolgersi in piazza ma con garanzie e con un interesse e collaborazione da parte dell’amministrazione diverse. E’ mio obbligo ringraziare Davide Nasso, Luigi Celori e lo staff del Club Beach di Torvaianica che hanno poi voluto fortemente la realizzazione di questo evento che ha visto la partecipazione di tanti amici, ospiti importanti e tanto pubblico. Devo ringraziare anche Silvia El Sayed che ha curato le coreografie, sostituendo egregiamente la nostra storica coreografa Ida Maggio impegnata in Sardegna, Marco Petriacci e l’Hair Designer dei VIP Lello Sebastiani coadiuvato da Marco Gentile, Doinita Gabriela Pantelimon, Veronica Lagna dell’Accademia Gilmont di Roma.

Più informazioni su