Quantcast

ESQUILINO, PARTE ‘CONVERSAZIONI VIDEO’: FESTIVAL, DOCUMENTARI, ARTE E ARCHITETTURA

Più informazioni su

    img_festival_2016_per_web

    Da stasera fino al 21 ottobre torna, alla Casa dell’Architettura, Conversazioni Video, l’unico concorso di documentari dedicato espressamente all’arte e all’architettura della città di Roma, curato dall’Associazione Culturale Art Doc Festival e promosso dal Comitato Tecnico Scientifico della Casa dell’Architettura di Roma.
    Sedici i documentari in concorso, divisi nelle categorie di “Arte” e “Architettura”: produzioni internazionali e nazionali, ma anche indipendenti, con l’obiettivo di avvicinare il pubblico al mondo del documentario in una fusione di linguaggi tra cinema, arte e architettura.
    I protagonisti dei film della sezione “Arte” sono Salvador Dalì, Pablo Picasso, Luca Patella, e Harald Szeemann.
    In occasione del centenario del Dadaismo, verrà proiettato un film che ripercorre la storia del movimento.
    I temi centrali della sezione “Architettura” sono il dialogo tra Le Corbusier e il suo secolo, la storia delle vite che hanno attraversato il celebre edificio di Auguste Perret di rue Franklin a Parigi, il primo palazzo ad essere interamente costruito in cemento armato nel 1903, le architetture di Frank Lloyd Wright e le opere d’arte di Alexander Calder, Giancarlo De Carlo e il suo rapporto con la città di Urbino, per la quale progettò le architetture universitarie. Si parlerà inoltre di bioarchitettura e del rivoluzionario approccio dell’architetto Mike Reynolds che costruisce case ecosostenibili con materiali di riciclo.
    La giuria assegnerà tre riconoscimenti: il premio al miglior documentario in assoluto “Conversazioni Video” 2016, il premio al miglior documentario della categoria “Architettura” e il premio al miglior documentario della categoria “Arte”.

    Alessandra Gravino

    Più informazioni su