Quantcast

Euroma2, ‘Una Vita da Cani’: evento per conoscere il mondo dei nostri amici a quattro zampe e il lavoro dei cani-guida

Più informazioni su

Roma – Presentato questa mattina in Conferenza Stampa, l’evento promosso da Euroma2 “Un lavoro da Cani”: tre giorni, da oggi 18 ottobre al 20 ottobre, dedicati agli amici a quattro zampe e, in particolare, al ruolo centrale dei cani guida nella vita quotidiana delle persone non vedenti. Ospite d’eccezione, Edoardo Stoppa, che nel pomeriggio di sabato 19 ottobre, interviene per salutare il pubblico presso lo stand dei Cani Guida Lions, dalle 16:30 alle 18:00.

“Quello che si crea tra l’uomo e il cane è un binomio inscindibile e l’animale può diventare un grande alleato nei casi di persone non vedenti – ha affermato il  Presidente Nazionale del Servizio Cani Guida dei Lions Giovanni Fossati intervenuto alla Conferenza – Il nostro lavoro va nella direzione di agevolare persone con disabilità che non possono sostenere le spese per l’addestramento di un cane guida (che dura circa 6 mesi e comporta un costo di circa € 25.000) per dare gratuitamente aiuto e sostegno alle persone non vedenti che avrebbero notevoli benefici nelle attività quotidiane con l’ausilio di un cane”, ha concluso il Presidente Fossati.

Alla Conferenza odierna, presentata dall’attore Paolo Romano, hanno inoltre partecipato il Dott. Roberto Pizzi, Presidente della Commissione Politiche Sociali del Municipio IX EUR, il Dott. Pierluigi Ugolini, componente del Consiglio Direttivo dell’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, il Dott. Ugo della Marta, Direttore Generale Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lazio e Toscana e la Dott.ssa Desiree Banaudi, volontaria del canile e gattile AIDA&A di Roma.

Nei tre giorni dell’evento, Euroma2 ospita stand di Associazioni, Enti ed altre realtà del settore: oltre al Servizio Cani Guida Lions, è presente la Scuola Italiana Cani Salvataggio (SICS), l’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, il Gruppo Pronto Impiego Roma Guardia di Finanza (sabato 19 ottobre), l’Associazione Nazionale Utilizzo del Cane per Scopi Sociali Onlus, il Canile di Roma, l’AIDA&A (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente), l’Associazione Luna di Formaggio e il pubblico potrà assistere a dimostrazioni pratiche dei Cani Guida Lions, della Scuola Italiana Cani Salvataggio e della Guardia di Finanza.

La mattina del 18 ottobre è dedicata al mondo della Scuola e alle nuove generazioni: gli Studenti delle Scuole elementari visitano Euroma2 e vengono accompagnati dalle insegnanti presso i diversi stand. Questo appuntamento, infatti, rientra tra i Progetti e le iniziative di valore socio-culturale che Euroma2 organizza e promuove per offrire ai giovani del territorio occasioni di confronto e crescita, al fine di creare cittadini di domani più consapevoli e attenti agli aspetti sociali e civici. Sulla scia delle attività intraprese con il “Progetto Young”, un percorso didattico e pratico per portare temi come l’educazione stradale e il primo soccorso all’attenzione dei giovanissimi, o percorsi espositivi, come “Ettore, il riccio viaggiatore”, per la promozione del patrimonio artistico italiano, ecco dunque un nuovo appuntamento in cui Euroma2 si rende parte attiva di un evento in cui coinvolgere anche gli studenti delle elementari, per meglio conoscere le cure e le attenzioni necessarie agli animali.

Sabato 19 ottobre, alle ore 16:30, grande attesa per la partecipazione del volto tv, Edoardo Stoppa, noto per i suoi servizi giornalistici in favore degli animali. Il conduttore tv sarà presente a Euroma2 per incontrare il pubblico ed intrattenersi nei relativi stand dedicati.

Durante l’evento, ideato per tutta la Famiglia, ci si può informare in modo approfondito, grazie alla consulenza delle diverse realtà coinvolte.

Sabato 19 ottobre, dalle ore 15:00, il Gruppo Pronto Impiego Roma della Guardia di Finanza effettuerà ad Euroma2 una dimostrazione operativa con i propri cani.

L’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, con due stand, sarà a disposizione del pubblico, nei tre giorni, per informazioni sugli aspetti legislativi e normativi che riguardano in prima battuta i nostri amici a quattro zampe, ma anche gli stessi padroni (responsabilità, leggi in materia, diritti, ecc..). Inoltre, ci si potrà informare sugli aspetti legati al benessere, alla salute ed alla corretta alimentazione per gli animali.

La Scuola Italiana Cani Salvataggio (SICS) propone diverse attività:

Venerdì 18 ottobre: educazione alla sicurezza balneare. Una lezione per gli alunni delle scuole primarie inerente il progetto nazionale SICS “Con Osso alla Scoperta del Mare”. Durante l’incontro verranno impartite le principali regole e conoscenze per la corretta fruizione dell’ambiente costiero.

Sabato 19 ottobre, dalle 11:00 alle 16:00, simulazione di addestramento a terra nell’area Food Court al secondo piano del Centro Commerciale. Gli operatori SICS allestiranno un piccolo percorso a tappe, che potrà essere effettuato dai bambini presenti, i quali si trasformeranno per un giorno in Operatori Cinofili e guideranno i cani da salvataggio attraverso il percorso stesso.

Domenica 20 ottobre: presentazione degli sport acquatici, rivolta a tutti i fruitori del Centro attraverso la presenza di istruttori e cani impegnati nelle attività sportive e la proiezione di filmati.

L’Associazione Nazionale Utilizzo del Cane per Scopi Sociali Onlus, A.N.U.C.S.S., nelle tre giornate, fornirà informazioni sui programmi ed attività di mediazione animale con l’ausilio del cane, più comunemente conosciuta come Pet Therapy. L’Associazione opera nel campo della riabilitazione psichica e motoria per persone portatrici di handicap, anziani e bambini.

I Lions a EUROMA2

A partire da venerdì 18 ottobre il pubblico è invitato a conoscere da vicino il lavoro del Servizio dei Cani Guida Lions e la loro importanza all’interno della vita delle famiglie. La Galleria di Euroma2 ospita uno stand informativo, interamente incentrato sulle attività delServizioCani Lions. Nello stand vengono fornite tutte le informazioni dell’Associazione e del Programma Puppy Walker, che consiste nell’affidamento a famiglie volontarie di cuccioli di razza Labrador e Golden Retriever da educare nei primi mesi di vita. Sabato 19 ottobre, dalle ore 18:00 alle ore 19:00, si terrà una dimostrazione dell’attività dei cani guida.

Il “Servizio Cani Guida dei Lions” nasce a Milano nel 1959 con lo scopo di contribuire alla diffusione e alla conoscenza, nonché allo studio ed alla soluzione, del problema dell’accompagnamento dei non vedenti per mezzo dei cani guida. Ente Morale dal 1986, dall’inizio della sua attività al 31 dicembre 2012, ha addestrato e consegnato gratuitamente 1892 guide in tutta Italia. Il Servizio, con 50 cani ogni anno addestrati ed assegnati ad altrettanti non vedenti, è una realtà consolidata nel panorama lionistico nazionale.

Inoltre, saranno presenti nelle tre giornate, con propri stand, due Onlus che si occupano dell’adozione dei nostri amici a quattro zampe e che da anni collaborano con Euroma2 per l’affidamento di cani e gatti: AIDA&A Onlus e Luna di Formaggio Onlus, che illustreranno al pubblico le attività svolte dalle stesse e saranno a disposizione per chi desiderasse adottare un animale.

Infine, in chiusura, uno spazio per i bambini: il pomeriggio di domenica 20 ottobre, dalle 15:00 alle 18:00, due mascotte intratterranno i più piccoli che parteciperanno all’evento.

“Quest’anno per la prima volta Euroma2 ha scelto di sostenere il Servizio Cani Guida Lions Onlus, per il grande lavoro che svolge quotidianamente a supporto delle persone non vedenti -ha dichiarato il Presidente del Consorzio di Euroma2, Davide Maria Zanchi -L’aspetto sociale e solidale di questa manifestazione è particolarmente importante: il fatto che un cane addestrato possa aiutare persone con una tale disabilità a svolgere in autonomia le attività quotidiane è un fattore straordinario che ci fa riflettere su quanto sia forte il rapporto che si crea tra l’uomo e il cane. Ci auguriamo che questo evento possa far comprendere ai visitatori, ed in particolare ai giovani studenti, le potenzialità e l’intelligenza dei cani, e possa responsabilizzare le future generazioni a vivere nel rispetto degli animali, per una società sempre più attenta ai valori sociali e relazionali”.

Più informazioni su