RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Festa della Musica: Roma omaggia Edoardo Vianello

Sono moltiplicati, rispetto allo scorso anno, i concerti spontanei di artisti, studenti, gruppi musicali, cori, solisti, professionisti e soprattutto amatori.

Più informazioni su

Roma – L’edizione 2018 della Festa della Musica di Roma, che si svolge domani giovedì 21 giugno dalle 16 alle 24 in tutta la città, è caratterizzata da un grande incremento delle adesioni e soprattutto da una aumentata partecipazione dei cittadini.

Sono infatti moltiplicati, rispetto allo scorso anno, i concerti spontanei di artisti, studenti, gruppi musicali, cori, solisti, professionisti e soprattutto amatori. Insieme agli eventi proposti dalle istituzioni che hanno aderito – e grazie anche al contributo dei Municipi e alla forte collaborazione con il Mibact – quest’anno a Roma si realizzeranno circa 400 appuntamenti in tutta la città.

Dopo l’esperienza dello scorso anno, si consolida così, anche per la 33esima edizione europea, lo spirito della Festa della Musica di Roma, in linea con quello della prima Festa lanciata in Francia nel 1982.

Una festa spontanea e gratuita che invita tutti a partecipare e apre alla musica anche alcuni luoghi non destinati tradizionalmente a concerti, come stazioni ferroviarie, chiese, biblioteche, ospedali, centri anziani, case di reclusione, scuole, università, teatri, musei, edifici pubblici.

Sarà un’occasione di condivisione e collaborazione per chi vive la città, dal centro alla periferia. Ogni melodia sarà quella giusta per essere suonata, cantata, ascoltata alla Festa della Musica di Roma: dalla musica classica al jazz, dalla lirica al reggae, dal rock alla musica etnica, dall’elettronica al pop.

Quest’anno la Festa della Musica a Roma di giovedì 21 giugno rende omaggio ad un grande artista: Edoardo Vianello. Il cantante, che festeggerà i suoi 80 anni con un concerto in piazza del Campidoglio il prossimo 24 giugno alle 19 dal titolo “Quattro venti”, canterà  il 21 giugno alle ore 21,21 uno dei suoi successi.

Vianello si esibirà da un battello sul Tevere che all’orario stabilito si troverà all’altezza di Ponte Garibaldi.

Alcuni eventi della Festa della Musica di Roma potranno essere fruiti anche da persone sorde tramite performance con interpreti LIS (Lingua Italiana dei Segni).

Al Giardino Aldo Tozzetti lo spettacolo musicale ‘Ci vuole cuore per sentire’. Al Teatro Tor Bella Monaca il Tributo a Pino Daniele in ‘Lingua dei Segni’. E in piazza del Campidoglio il Coro delle Mani Bianche che esegue brani nella LIS insieme al QuadraCoro.

La festa arriva anche alla Casa Circondariale “Regina Coeli”, che propone ai propri ospiti il concerto Souvenir de Voyagecon brani della tradizione classica napoletana.

All’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con concerti di musica pop e classica per Festa della Musica in Ospedale. E al Centro Sociale Anziani La Torretta dalle 16 con Musica e Balli alla Torre del Quadraro, aperto a tutti i cittadini.

Inoltre, si svolge alle ore 18 a Piazza Recanati il concerto di musica folk Urban Samba con i Musica in cammino gruppo nato in Comunità Urbania Dipartimento di Salute Mentale ASL Roma2.

E alla Parrocchia Santa Maria Consolatrice in via Casal Bertone si svolge alle ore 20 Concerto musicale da parte dei giovani della Parrocchia e del Parroco, evento di beneficenza.

Si registra un notevole aumento degli eventi che saranno realizzati all’aria aperta, in piazze, cortili, parchi, e strade. Tra cui il concerto Jazz Dixie and Swing alle 21.30 sul Pontile di Ostia, le maratone musicali con la Festa del Parco della Musica Castrense a San Giovanni, la Festa della Musica a Casalbertone in piazza Santa Maria Consolatrice, Villa Fiorelli in Musicain Piazza di Villa Fiorelli, Insieme per la Musica in via Val Senio, Musica a Laurentino in viale Ignazio Silone, le esibizioni degli allievi delle Scuole di Musica della Capitale, e poi le bande e i cori in strada come il Coro I Sincopatici in Piazza Cairoli, ilCoro BuonaOnda in Piazza San Cosimato, il Coro di Villa Lais e di Piazza Vittorio in Via Paolo Albera, la Banda Cecafumoa Largo Spartaco, e il Concerto della Banda Polizia Locale Roma Capitale ore 20 in Piazza Damiano Sauli.

Tra le iniziative delle istituzioni si segnala: la giornata di cinema e musica alla Casa del Cinema; le numerose attività nelleBiblioteche di Roma; il concerto “Jazz Factory” della Saint Louis Big Band, con la partecipazione straordinaria di Javier Girotto, alle ore 21 nella Cavea Auditorium Parco della Musica, a cura della Fondazione Musica per Roma; il Concerto della Scuola di Canto Corale seguito dalle note in diretta de “La bohème” dalle 19 in Piazza Beniamino Gigli, a cura del Teatro dell’Opera di Roma; dalle ore 21 concerto dell’Orchestra mandolinistica romana con brani operistici e colonne sonore cinematografiche sulla scalinata del Palazzo delle Esposizioni, a cura dell’Azienda Speciale Palaexpo.

Tra le iniziative proposte dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia alle ore 17 il concerto Arpe danzanti dell’Ensemble di Arpe della JuniOrchestra nello Spazio Risonanze dell’Auditorium Parco della Musica.

Il Teatro di Roma propone invece al Teatro Biblioteca Quarticciolo alle ore 17.30 la Rustica X Band con Pasquale Innarella, al Teatro India dalle ore 20.30 l’orchestra estemporanea Drum Circle, il concerto di musica africana Invisibili di Mohamed BA, e il concerto Io vengo dal Sud di Nosenzo, al Teatro Argentina dalle ore 22 Suonando sotto il cielo di Roma con la cantante Julie.

Diversi gli eventi proposti da Ambasciate, Accademie e Istituzioni culturali straniere: alle ore 17 al Reale Istituto NeerlandeseArmonia di ben accordati suoni; alle ore 17 in Piazza Navona il Cultural event of Bangladesh, a cura dell’Ambasciata del Bangladesh; alle 16.30 in Piazza di Spagna l’Orchestra Nazionale “Valahia” di Bucarest, a cura dell’Accademia di Romania; alle 18 all’Ambasciata Indonesiana il concerto E’ sempre estate in Indonesia; alle ore 19.30 all’Academia Belgica concertoRien que l’Amour; alle ore 20.30 in Piazza Orazio Giustiniani, 4 il Recital di pianoforte dell’artista slovacco Ronald Rigó a cura dell’Istituto Slovacco a Roma; alle ore 21 in via dei Greci musica spagnola del postromanticismo con il chitarrista Pablo Sáinz Villegas, a cura di Istituto Cervantes di Roma; alle ore 19.30 e 21.30 nel Cortile del Tempio di Apollo in Piazza Campitelli 7 i concerti di del Turkish Percussive Colours Duo e di Bosphorus In Blue con la cantante Yasemin Sannino, a cura dell’Ambasciata della Repubblica di Turchia e l’Ufficio Cultura e Informazioni di Turchia. Si svolge inoltre alle 21.30 in Piazza del Campidoglio, nell’ambito del festival di cultura e musica indiana SummerMela, il Concerto musica classica Dhrupad con Ritwik Sanyal.

In collaborazione con Zètema Progetto Cultura, concerti anche negli spazi all’aperto dei Musei Civici: gli allievi delConservatorio di Frosinone al Museo di Roma Palazzo Braschi (19-20.15-22.30), la Roma Youth String Orchestra al Museo Napoleonico (18.30-20.15-22.30), Alice Cortegiani – Clarinetto Solo alla Galleria d’Arte Moderna (19.30-24), Filippo Gregoretti #PianoStorto al Museo di Roma in Trastevere (18-23.30), musica per bambini (ore 17) e performance di giovani rappers (ore 19) al Museo Pietro Canonica; Note Volanti a Villa Torlonia – Casina delle Civette (ore 18 e 19.15), canti popolarial Museo della Repubblica Romana e della memoria Garibaldina (ore 21).

Anche ATAC aderisce a La Festa della Musica di Roma con un programma di concerti che animeranno le stazioni della metropolitana di Roma – Pigneto Metro C, San Giovanni Metro C, Cavour Metro B – realizzati dai musicisti che hanno partecipato all’apposito contest. Aperto con esibizioni musicali anche il Polo Museale Atac su via Ostiense.

Sarà possibile seguire la Festa della Musica anche su Facebook, Twitter e Instagram attraverso Cultura Roma, il nuovo account dedicato alla cultura, uno spazio unico in cui scoprire, raccontare e condividere le tante e imperdibili iniziative culturali nella città.

La Festa della Musica di Roma 2018 è promossa da Roma Capitale – Assessorato Crescita culturale – Dipartimento Attività Culturali con la comunicazione di Zètema Progetto Cultura e aderisce alla Festa della Musica del MiBACT, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori AIPFM Associazione italiana per la Promozione della Festa della Musica (coordinamento nazionale).

E’ quanto si apprende da una nota del Comune di Roma

Più informazioni su