RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

FRANCESCO APREDA CON LUIGI TAGLIENTI INSIEME PER UN MENU’ A 4 MANI

Più informazioni su

 

FRANCESCO APREDA CON LUIGI TAGLIENTI
INSIEME PER UN MENÙ A 4 MANI:
Milano – Roma
Un viaggio fra tradizione e innovazione

 
Domenica 17 marzo in concomitanza con la manifestazione Culinaria, il Gusto dell’Identità, Francesco Apreda chef del ristorante Imàgo dell’hotel Hassler ospiterà  nella sua cucina panoramica Luigi Taglienti de Il Ristorante Trussardi alla Scala per una cena a 4 mani che disegnerà un nuovo e gustosissimo percorso nella tradizione gastronomica italiana,
un’iniziativa che segna l’esordio delle cene “esterne” alla manifestazione Culinaria, evento gastronomico in calendario a Roma dal 16 al 18 marzo (www.culinaria.it). Entrambi gli chef si distinguono per la capacità di saper fondere in un perfetto connubio i sapori del territorio e della tradizione con l’innovazione, riuscendo così a conquistare i palati di appassionati gourmet e di critici enogastronomici, affermandosi nell’Olimpo della gastronomia e fregiandosi di 1 Michelin. Francesco Apreda che dalle finestre dell’Imagò domina il cuore della Capitale e Luigi Taglienti chef del ristorante affacciato sulla piazza più suggestiva del centro storico di Milano, Piazza della Scala, vantano un percorso professionale che li ha condotti in alcune delle cucine più importanti in Italia e all’estero,
dove hanno potuto scoprire nuove tecniche, sapori e profumi per poi affermarsi reciprocamente in due realtà capaci di promuovere l’eccellenza italiana nel mondo: l’Hassler Roma e Il Ristorante Trussardi alla Scala.Luigi Taglienti, ligure trapiantato a Milano, ha avuto tra i suoi maestri Ezio Santin e Carlo Cracco e proprio con quest’ultimo dal 2012 ha avviato una collaborazione con Il Ristorante Trussardi alla Scala, location prestigiosa appartenente alla storica maison de couture Trussardi e punto di riferimento della socialite milanese, che offre la massima espressione dell’eccellenza del Made in Italy per il design, la qualità della proposta gastronomica e l’eleganza informale del servizio.
Francesco Apreda, d’origine campana, dopo una prima e importante esperienza lavorativa presso l’Hassler di Roma ha avuto l’opportunità di affiancarsi allo chef Michel Roux presso Le Gavroche, per poi proseguire la sua crescita all’Ibla, al Green Olive fino al Cicerone dell’Imperial Hotel di Tokyo. Dal 2006 è alla guida dell’Imàgo e de Il Palazzetto dell’Hassler ed è consulente di due ristoranti italiani in
India, il Vetro a Mumbai e il Travertino a New Delhi. I suoi numerosi viaggi all’estero gli hanno permesso di saper trovare una perfetta armonia di gusto tra i sapori della tradizione italiana e quella
asiatica. Con un’attenzione elevata verso la qualità delle materie utilizzate, un profondo rispetto della stagionalità dei prodotti e un’innata passione per i sapori della propria terra Francesco Apreda e Luigi Taglienti riflettono nella loro cucina gli insegnamenti appresi durante il loro percorso professionale, attingendo dai piatti della tradizione conditi da tecniche innovative, gusto e creatività per sorprendere anche i palati più raffinati.Per l’occasione i due chef daranno un assaggio della loro arte portando in tavola i piatti della loro tradizione reinterpretati in chiave moderna, in un’alternanza di sapori del nord e di quelli del centro
sud. Il percorso prenderà il via con il Bianco e nero di seppia per dare poi spazio alla Caprese, tiepida,liquida e affumicata. Tra i primi piatti saranno serviti il Risotto al limone, pepe bianco di Penja e cozze  alla marinara e la Pasta e patate, granchio reale e curry indiano. Due i secondi che cucineranno gli chef la Verza, pancia di maiale e scampo e il Piccione arrostito al tè nero e arance sanguinelle, carciofini alla giudia. Per chiudere il viaggio in dolcezza saranno proposti il pre dessert Confini e Ricordo di uovo allo zabaione, granita di orzata e crema di caffè. “L’idea di organizzare questa splendida cena – dichiara Luigi Taglienti _ è nata con molta spontaneità: entrambi i ristoranti, sia il Trussardi Alla Scala che l’Imago, sono emblemi di esclusività, raffinatezza e eleganza nelle nostre città e la filosofia di cucina mia e dello chef Francesco Apreda ha molti punti di incontro. Entrambi crediamo molto nella scelta di soli prodotti di eccellenza e nella interpretazione della tradizione proiettata nel futuro, attualizzandola attraverso tecniche di avanguardia che rendono la nostra cucina un esempio di dialogo tra passato e futuro, memoria e innovazione.
Sono molto felice di partecipare a questa cena e di avere l’occasione di far conoscere alla città di Roma alcuni delle mie ultime creazioni, soprattutto collaborando con una realtà di massimo prestigio come l’ Hotel Hassler.”
“E’ un onore ma soprattutto un piacere poter ospitare Luigi nella mia cucina – afferma Francesco Apreda – e creare con lui un percorso che sappia unire i piatti della tradizione del nord d’Italia con quelli del centro –sud, facendo scoprire le eccellenze della nostra penisola che ci regala una ricchezza inesauribile da cui attingere per creare sempre qualcosa di nuovo, sorprendente e mai eccessivo”.L’hotel Hassler ringrazia Culinaria uno tra i più attesi eventi enogastronomici che dal 16 al 18 marzo inaugurerà la sua ottava edizione a Roma, al Mercato Rionale della Garbatella, per aver promosso l’incontro tra i due chef. La kermesse quest’anno avrà ovviamente tra i suoi protagonisti per uno show cooking anche Francesco Apreda che sabato 16 marzo, alle ore 14.30, presso la station 1, darà un
assaggio della sua ‘Pasta e patate, granchio reale e curry indiano’ eLuigi Taglienti che alle ore 18.00 di domenica 17 marzo presso la station 2 proporrà il menù “Cipolla e frattaglie”, “Magro”, “Verza, pancia di maiale e scampo” e “Confini”.

 

Domenica 17 marzo, 2013
FRANCESCO APREDA & LUIGI TAGLIENTI
Milano Roma
Un viaggio fra tradizione e innovazione
Aperitivo di benvenuto
Bianco e nero di seppia
Caprese, tiepida, liquida e affumicata
Risotto al limone, pepe bianco di Penja e cozze alla marinara
Pasta e patate, granchio reale e curry indiano
Verza, pancia di maiale e scampo
Piccione arrostito al tè nero e arance sanguinelle, carciofini alla giudia
Confini
Ricordo di uovo allo zabaione, granita di orzata e crema di caffè
150€ a persona
(acqua e caffè inclusi)
vini esclusi
Prenotazioni:
Imàgo all’Hassler
Tel. 06 69934726 Fax. 06 6789991 Email:imago@hotelhassler.it www.imagorestaurant.comNote:
HOTEL HASSLER ROMA
L’Hotel Hassler in cima alla scalinata di Trinità dei Monti è il simbolo di una tradizione d’eccellenza nell’ospitalità. Il Presidente e Direttore Generale Roberto E. Wirth, accoglie personalmente gli ospiti con l’eleganza e lo stile che hanno segnato la storia dell’Hotel.
Da sempre un naturale punto d’incontro dell’élite politica, economica e culturale italiana e straniera, l’Hassler ha avuto il privilegio di accogliere centinaia di personalità di spicco internazionale: la famiglia Kennedy, il Principe Ranieri di Monaco e Grace Kelly, Gabriel Garcia Marquez, Pablo Picasso, Steve Jobs, Tom Cruise, Nicole Kidman, Madonna, Bill Gates, Melanie Griffith, Antonio Banderas, Hugh Grant e George Clooney sono solo alcuni dei noi che compaiono sul libro d’oro dell’Hotel. Con le sue 96 stanze e suite, arredate una diversa dall’altra in un’elegante combinazione di classico e moderno, dotate dei confort più moderni e impreziosite da capolavori artistici e mobili d’epoca, l’Hassler offre panorami unici sulle cupole, i cortili e i tetti dell’intera città.
Al sesto piano troneggia il ristorante stellato Imàgo condotto abilmente dal pluripremiato chef Francesco Apreda, capace di incantare i palati proponendo la sua egregia interpretazione dell’eccellenza gastronomica italiana. Grazie alla qualità superiore dei servizi e attenzioni offerti ai suoi ospiti, è la location più prestigiosa della capitale e la destinazione preferita dai viaggiatori che esigono solo il meglio.
Piazza Trinità dei Monti, 6 -00187 Rome, Italy
Tel: (+39) 06 699 340 www.hotelhasslerroma.com
IL RISTORANTE TRUSSARDI ALLA SCALA
Il Ristorante Trussardi Alla Scala è interprete dell’eccellenza e dello stile che il Gruppo Trussardi ricerca in ogni suo campo d’azione ed espressione dell’eccellenza del Made in Italy per il design, la qualità della proposta gastronomica e l’eleganza informale del servizio. Il design de Il Ristorante Trussardi Alla Scala è ricercato e cosmopolita, gli spazi sono ampi e luminosi: la corona di finestre che si affaccia su Piazza della Scala crea un’atmosfera raffinata e confortevole, resa unica dai preziosi dettagli nell’arredo e nell’architettura e dai toni caldi del legno, dell’oro e della pelle. Cosmopolita, elegante e informale, l’esperienza a Il Ristorante Trussardi alla Scala nasce da una concezione della sala ispirata alle atmosfere urbane del mondo contemporaneo. Il Ristorante Trussardi Alla Scala rinnova costantemente il suo menu: lo Chef Luigi Taglienti, talentuoso giovane rappresentante della cucina italiana contemporanea, invita i suoi clienti a scoprire gli ingredienti eccellenti di stagione, trattati con estremo rispetto e rigore, in una carta che parla di tradizione, innovazione e contemporaneità. Il Ristorante Trussardi Alla Scala è stato premiato con una stella dalla guida Michelin Italia 2012.
Il Ristorante TrussardiAlla Scala
Piazza della Scala 5 20121 Milano
Tel: 02.80.68.82.01 fax: 02.80.68.82.87
email: press@trussardiallascala.com www.trussardiallascala.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.