Giornata internazionale della felicità: la celebrazione del 20 Marzo

Giornata internazionale della felicità: il 20 marzo la festa dei sorrisi

La giornata internazionale della felicità si celebra il 20 marzo e la data è uguale in tutto il mondo. E’ stata istituita il 28 giugno 2012 dall’Assemblea generale dell’ONU (Organizzazione della Nazioni Unite).

Questa giornata nasce dalla consapevolezza che la ricerca della felicità è lo scopo fondamentale dell’umanità e che la maggioranza delle azioni di ogni singolo individuo è volta al conseguimento di tale obiettivo, per se stessi e per le persone che si amano. In alcuni casi l’importanza della felicità è addirittura sancita all’interno della Costituzione, come in quella americana in cui si legge: “tutti gli uomini sono creati uguali; che essi sono dal Creatore dotati di inalienabili diritti come la Vita, la Libertà e il perseguimento della felicità; o ancora quella francese in cui “lo scopo della società è la felicità comune”.

L’Asia: i pionieri del culto della felicità

Il culto della felicità su cui si basa l’istituzione della festa internazionale nasce in Asia e più precisamente in un suo piccolo stato montuoso: il Bhutan. I suoi abitanti sono stati i pionieri di tale culto portato avanti attraverso la religione buddista, la quale ha giocato un ruolo fondamentale nella storia e nello sviluppo delle sue strutture sociali, sia per i valori culturali e spirituali, sia per quelli economici e politici.

La classifica dei paesi più felici

Il “World Happiness Day” è dotato di un vero e proprio rapporto estrapolato e rilasciato ogni anno dalle Nazioni Unite riguardo le stime del livello di felicità di ogni paese. Il rapporto di quest’anno è il quinto, poiché il primo risale al 2012, e attesta che il paese in cima alla classifica è la Norvegia, che spodesta la Danimarca (la quale ottiene comunque il secondo posto) in testa alla classifica negli ultimi 4 anni. La top ten vede poi in ordine Islanda, Svizzera, Finlandia, Paesi Bassi, Canada, Nuova Zelanda, Australia e Svezia.