RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

I “Dixie Boosters” sabato al 28DiVino Jazz

Più informazioni su

SABATO 15 FEBBRAIO
ore 22.30
DIXIE BOOSTERS
“First! In the name of King Oliver ” (Primissima!)
Angelo Olivieri – trumpet
Mauro Scardini – piano
Davide Peluso – double bass
Alfredo Romeo – drums
angelo olivieri

angelo olivieri


“Da tempo che volevo iniziare un viaggio nel mondo del jazz, ripartendo da capo e non a ritroso. Tra jazzisti e addetti ai lavori si parla spesso di tradizione, linguaggio, ma non ci si riferisce mai al Big Bang del jazz. Piuttosto si fa riferimento ai periodi successivi, come il bebop. Nella mia musica ho sempre messo l’interplay al centro, non ho mai cercato personalismi estetici, ma un “rito corale”, una condivisione. Il jazz del primo periodo, quello di Joe “King” Oliver prima e Louis Armstrong poi, vive di interplay, di incastri, di coralità e per questo (e non solo) mi ha sempre affascinato.
Ho pensato fosse il tempo di affrontarlo per trarne linfa musicale e per provare a vedere se fosse possibile renderlo attuale. Suonare in stile non mi interessa, mentre mi interessa entrare in quell’etica musicale. D’altra parte era proprio Louis Armstrong che affermava “what we play is life” e la vita del 2014 non può essere quella del 1914, ma magari da quella vita possiamo trarre insegnamenti anche per la vita attuale, se non ci fermiamo all’estetica, ma andiamo in profondità; se non cerchiamo uno stile, ma un faro che ci illumini sul come sia stato possibile esprimere così tanta creatività in maniera così profonda e con una meravigliosa leggerezza. Sì, perché se la fisica ci spiega che solo le cose pesanti possono andare a fondo, l’arte ci dovrebbe insegnare come andare a fondo rimanendo leggeri. La soluzione è patafisica e ci vuole immaginazione e fantasia per poterla intravedere.

Ad accompagnarmi in questo viaggio volevo musicisti esperti e coraggiosi e quindi ho chiamato Alfredo Romeo, batterista di grande sensibilità con cui affrontai, anni fa, le mie prime esperienze di approccio al jazz. Mauro Scardini e Davide Peluso sono due musicisti che mi ha fatto conoscere Alfredo e che sono entrati subito in sintonia con l’idea alla base di questo progetto.” Angelo Olivieri.

Quindi siamo pronti a partire. Sarà un lungo viaggio, difficile ed
entusiasmante e la prima tappa è di nuovo il 28DiVino Jazz , Ci si vede lì,
il 15 Febbraio alle 22.30 per il Live, ma anche prima se volete cenare con i Dixie Boosters
Non mancate.! A.O


Ingresso Soci: 12,00 euro (musica e drink incluso)
28DiVino Jazz, www.28divino.com
Via Mirandola, 21 – Roma
tel: 3408249718 dopo le 16.00

Più informazioni su