Quantcast

Il 27 e 28 novembre a Roma “No Frame Portait”, l’intensa performance di Dodicianni

Più informazioni su

    DODICIANNI

    NO FRAME PORTRAIT

    UN’INTIMA E INTENSA PERFORMANCE

    PER DIPINGERE RITRATTI IN MUSICA

    27e 28 novembre – Spazio Fontanella – Roma

    Ingresso gratuito con prenotazione: https://bit.ly/2Z76aH8

     

    Dipingere un volto con i colori del suono, creare per ogni partecipante un ritratto musicale personale, inedito e unico.

    Arriva a Roma No Frame Portrait, l’intensa performance itinerante di Dodicianni, in programma sabato 27 e domenica 28 novembre allo Spazio Fontanella (Via del Banco di Santo Spirito 42. Sabato dalle 16 alle 20, domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 20. Ingresso gratuito con obbligo di prenotazione: https://bit.ly/2Z76aH8).

    Prodotta da Nevada Inc. e Illmatic Film Group e ispirata a performance di artisti come Marina Abramović e Maurizio Cattelan, No Frame Portrait è stata ideata dal musicista e artista partendo dalla volontà di utilizzare un linguaggio potente e universale capace di andare oltre i compromessi, i confini e le barriere che popolano la società moderna, che sembra spesso spendere più energie per separare persone, idee e popoli piuttosto che per unirli, comprenderli, entrarvi in autentica e profonda connessione.

    Due sedie, due persone e solo la musica a fare da canale, e da collante, per connettersi e raccontarsi: questa è l’essenza di No Frame Portrait, un’esperienza forte e diretta che in passato si è già tenuta in città come Berlino, Milano, Bologna e Bolzano, e ha portato anche alla nascita di un omonimo album di piano solo.

    Fare musica è prima di tutto provare a raccontare e comunicare con un pubblico, grande o piccolo che sia. Racconta Dodicianni. Con questa performance ho cercato togliere ulteriori elementi e quindi barriere tra me e le persone: solamente io, loro e un unico mezzo di comunicazione, la musica.

    Ed è così che l’artista, senza alcuno scambio verbale, realizzerà per ogni persona un vero e proprio ritratto musicale, una piccola composizione al pianoforte che le verrà poi donata. Incontri singoli e intensi, dove a parlare saranno soltanto le sensazioni, gli sguardi, il linguaggio del corpo. Al termine, a ogni partecipante verrà inoltre scattata una fotografia da Fabio Germinario, per catturare le emozioni sui loro volti immediatamente dopo la sessione con l’artista.

     

    BIO

    Andrea Cavallaro, in arte Dodicianni, è un cantautore, pianista, compositore e artista veneto classe 1989. Creativo, poliedrico e dalle molte sfaccettature, coltiva la sua carriera anche nell’arte contemporanea, parallelamente alla musica. Il suo stile è caratterizzato da performance spesso d’impatto e provocatorie, riscontrando in pochi anni contatti e produzioni in molte gallerie e festival italiani ed europei. Tra le sue performance più note, “No Frame Portrait”. Ha collaborato, negli anni, con numerosi artisti e produttori, aprendo inoltre live per Thegiornalisti, Tiromancino, Vinicio Capossela, Calcutta, Wrongonyou e Lucio Corsi.

    Nel 2021 è uscito il suo EP “Lettere dalla lunga notte” (distribuzione Believe), anticipato dai singoli “Discoteche” e “Mio padre scrive per il giornale”. Il lavoro, frutto di un concept ben preciso, è stato registrato interamente in presa diretta, per un sound caldo e dalle sfumature notturne.

    L’1 ottobre 2021 esce “Dicono che tu”, il nuovo singolo e video che segna l’inizio di una nuova fase creativa, un’evoluzione artistica che punta a esplorare nuovi mondi tematici e sonori, costruendo un immaginario sfaccettato e personale, internazionale e impattante.

     

    NO FRAME PORTAIT

    Sabato 27 novembre dalle 16 alle 20

    Domenica 28 novembre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 20

    Spazio Fontanella – Via Del Banco di Santo Spirito 42 – Roma

    Ingresso gratuito su prenotazione: https://bit.ly/2Z76aH8

    Più informazioni su