RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il documentario “Girls from Earth” all’Apollo 11 a Roma

Più informazioni su

In collaborazione con ActionAid lunedì 29 gennaio, ore 21.00, Centro Aggregativo Apollo 11
c/o Itis Galilei, ingresso laterale di via Bixio 80/a

Una serata dedicata al problema delle mutilazioni genitali femminili, una pratica che coinvolge ancora oggi più di 200 milioni di ragazze in 30 paesi del mondo. In vista del 6 febbraio – Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili, il Centro Aggregativo Apollo 11 ha deciso di presentare, in anteprima romana, il documentario “Girls from Earth”, realizzato nel quadro del progetto europeo AFTER – Against Female Genital Mutilation/Cutting Through Empowerment and Rejection, finanziato dal Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza dell’Unione Europea.

Il progetto AFTER, realizzato a Roma da ActionAid in collaborazione con la Casa delle donne Lucha y Siesta, ha l’obiettivo di lavorare sulla prevenzione e sul contrasto alle mutilazioni genitali femminili fra le donne appartenenti alle comunità migranti presenti sul territorio europeo. Il documentario “Girls from Earth” – prodotto durante il progetto, implementato in cinque Stati europei (Italia, Spagna, Belgio, Svezia e Irlanda) – racconta l’amicizia tra una ragazza europea e una coetanea africana che, insieme, iniziano un lungo viaggio fatto di parole, sogni e riscatti.

Nelle loro conversazioni, le due ragazze si confrontano sul contesto in cui vivono le donne in alcuni villaggi africani, dove le mutilazioni genitali femminili e il matrimonio precoce fanno ancora parte della tradizione. Alcune di queste ragazze, però, decidono di ribellarsi, fuggire e sostenere le donne che non riescono a trovare lo stesso coraggio.

La proiezione sarà accompagnata da un dibattito con interventi di: Cecilia D’Elia, esperta di politiche di genere, prevenzione e contrasto della violenza contro le donne; Emanuela Zuccalà, giornalista freelance, scrittrice e regista specializzata in diritti delle donne; Giulia D’Aguanno, coordinatrice locale del progetto AFTER di ActionAid.

Ingresso con tessera associativa Apollo 11, sottoscrivibile in loco. Per prenotazioni: booking@apolloundici.it. Le prenotazioni dovranno essere convertite in ticket d’ingresso presso la biglietteria, almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento. La prenotazione non convertita non dà diritto d’accesso all’evento.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1943488862635952/

Più informazioni su