RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Messaggero. Folla di nobili e attori a teatro nella notte del burlesque

Più informazioni su

Traffico in tilt in via Due Macelli, dove un elegante limousine bianca si ferma davanti allo storico teatro in stile liberty. La portiera della lussuosa automobile sta per aprirsi ed una folla di curiosi rimane col fiato sospeso, in attesa di scoprire quale celebrità si nasconde dietro i vetri fumé. In pochi attimi un’esplosione di piume, lustrini e paillette invade la strada. Sono le show girl del Burlesque riunite da Gino Landi per dare vita allo spettacolo «Burlesque Story – dalla foglia alla voglia», prodotto da Tom Del Monaco. Un viaggio tra sensualità ed ironia che insegue il fascino di quel sogno romantico di vere e proprie femme fatale dagli anni Venti ad oggi. Si è divertita un mondo l’inossidabile diva Silvana Pampanini, scortata dall’amica Silvana Augero, che si è accomodata nelle prime file insieme a tanti altri colleghi e amici, tra cui Marisa Laurito con l’autore tv Ugo Porcelli, Rosanna Lambertucci col marito, i neosposi Samuela Sardo e Massimo Romeo Piparo, Jocelyn Hattab, Gigi Marzullo con la compagna, l’attrice Emy Bergamo che è stata anche la madrina della serata, l’attore Pino Ammendola, Pippo Franco e Tony Binarelli con le rispettive consorti, la bionda Elena Ossola e la rossa Metis Di Meo, Enrico Mutti e fidanzata, Maria Monsè, le stiliste Pati&Jo, Massimo Natale, Alex Partexano.
A raccogliere l’invito anche una comitiva di nobili capitanati da Guglielmo Giovanelli Marconi, insieme a Irma Capace Minutolo, Fabrizio Tortorici di Vignagrande, Orietta Boncompagni Ludovisi, Giuseppe Ferrajoli, Giulio de Nicolais, Dani del Secco d’Aragona. Tra gli applausi scroscianti c’è perfino chi chiede la mossa, sexy ma con grazia.

di FEDERICA RINAUDO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.