RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il quartiere come museo. Percorsi tra passato e presente foto

Più informazioni su

Il Municipio di Roma IX e l’Associazione Culturale Good Morning Roma sono lieti di presentare la mostra “Il quartiere come museo. Percorsi tra passato e presente. La memoria della II Guerra Mondiale e della Resistenza nel Municipio di Roma IX”, che sarà inaugurata nel corso di un incontro pubblico giovedì 28 aprile alle ore 10,30 presso la Sala del Consiglio del Municipio di Roma IX in via Tommaso Fiortifiocca 71, Roma.
La mostra sarà visitabile dal 27 al 30 aprile presso il Municipio di Roma IX , Sala Marco Aurelio (ingresso Casa del Municipio) con i seguenti orari: 10,00>17,00 (27/4 > 29/4/2011) e 10,00>13,00 (30/4/2011). Dopo il periodo di permanenza presso il Municipio IX, l’esposizione continuerà ad essere accessibile al pubblico dal 2 al 12 maggio presso l’IISS “Leopoldo Pirelli” (Via Rocca di Papa 113 – 00179 Roma; Orari: 9,00>12,00; domenica chiuso) e dal 13 maggio al 12 giugno presso Biblioteca scolastica multimediale “Alberto Savinio”/Bibliopoint del Liceo Artistico Statale “Giorgio De Chirico” Largo Pannonia 37 – 00183 Roma (Orari: 9,00>14,30; domenica chiuso).
Sabato 30 aprile l’Associazione Culturale Good Morning Roma effettuerà una visita guidata gratuita lungo l’itinerario della mostra: appuntamento ore 9,30 davanti alla Basilica di San Giovanni in Laterano (prenotazioni almeno 3 gg. prima: Sara Mancini 3470058042).

L’esposizione nasce da un progetto la cui finalità è la creazione di un “museo all’aperto”, avente come soggetto i luoghi della memoria della II Guerra Mondiale e della Resistenza attraverso un percorso che si snoda in cinque tappe, in gran parte ricadenti nel Municipio di Roma IX. Punto di partenza è piazza San Giovanni in Laterano e quello di arrivo piazza Villa Fiorelli, passando attraverso via Appia Nuova, piazza dei Re di Roma, via Aosta, via Monza, il “Quartiere dei Tranvieri”, via Taranto, piazza Ragusa e via Mirandola. Tali luoghi, letti come un insieme di storia passata e presente, di natura e di arte, rievocano i principali eventi accaduti nella prospettiva di un quartiere che è parte integrante della grande storia di Roma.
Tenendo presenti fonti scritte, orali e fotografiche, anche inedite, la mostra documenta i fatti accaduti durante la II Guerra Mondiale – quali, per esempio, il bombardamento del 13 agosto 1943, storie e volti della Resistenza, l’arrivo degli alleati il 4 giugno 1944 – ma anche episodi di vita quotidiana, tratti dalle testimonianze delle persone del quartiere raccontate in un video intitolato “1939-1945: il quartiere si racconta”.
Ogni tappa dell’itinerario è il risultato di uno studio storico e, al contempo, artistico che si è svolto a cavaliere degli anni 2010-2011, in collaborazione con studenti e docenti di tre istituti d’istruzione secondaria di Roma: il liceo artistico “Giorgio De Chirico” e la Biblioteca multimediale “Alberto Savinio”, l’IISS ”Armando Diaz”, l’IISS “Leopoldo Pirelli”. A ciascuna scuola è stata affidata una o più parti del percorso, che sono state analizzate e ricostruite attraverso fonti bibliografiche – tra cui il testo fondamentale a cura di Giuseppe Mogavero e Antonio Parisella dal titolo Memorie di quartiere. Frammenti di storie di guerra e di Resistenza nell’Appio Latino e Tuscolano 1943 e 1944 (Edilazio 2007) – fotografiche, visite guidate e testimonianze dirette.
Preziosa è stata la collaborazione offerta dal Municipio di Roma IX, dalla Cooperativa Sociale Meta – Centro servizi “viaTerninove” e dai centri anziani di “San Giovanni” e “Villa Lazzaroni” nonché parte di molti altri cittadini e realtà dei quartieri oggetto della ricerca.
Con ciò si è cercato di contribuire alla creazione di un portale della conoscenza fatto di storia, architettura, arte, cose e persone, ma altresì di promuovere tra i giovani i valori della pace, di rafforzare le relazioni tra le generazioni e di restituire a tutti i membri della nostra comunità l’opportunità di riscoprire luoghi del quartiere storicamente significativi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.