RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

incontro con MARIA CONCETTA MATTEI e GIULIO BASE per la rassegna “Singolarità del femminile” il 19 febbraio al Teatro Argentina

Più informazioni su

Mercoledì 19 febbraio alle ore 18.00 nella Sala Squarzina del Teatro Argentina

Incontro con Maria Concetta Mattei

Terzo appuntamento della rassegna

Singolarità del femminile

un ciclo di incontri dedicati all’universo femminile

per raccontare, attraverso le voci delle protagoniste della nostra scena sociale,

la sfida quotidiana di coniugare responsabilità desideri opportunità e aspirazioni.

A confrontarsi con la protagonista femminile Giulio Base.

ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

 

Maria Concetta Mattei

Maria Concetta Mattei

Mercoledì 19 febbraio alle ore 18.00 nella sala Squarzina del Teatro Argentina, nuovo appuntamento della rassegna Singolarità del Femminile, il ciclo di incontri ideati e condotti dalla scrittrice e giornalista Emilia Costantini.

Protagonisti la giornalista, conduttrice del Tg2 Maria Concetta Mattei e il regista, sceneggiatore e attore di cinema e teatro Giulio Base, insieme sulla scena per riflettere su temi, problemi, emergenze dell’universo femminile, in un confronto diretto e polemico con le istanze del mondo maschile. Due punti di vista che possono essere opposti, ma anche trovare una conciliazione nel dibattito aperto anche al pubblico in sala. Da una parte la Mattei, con la sua esperienza di donna e soprattutto di giornalista: oltre alla sua normale attività di redazione, Maria Concetta ha infatti realizzato e condotto numerosi reportage sull’emigrazione, sulle adozioni internazionali, ma è stata anche l’ideatrice della rubrica Parola di mamma, trasmessa su Radio 2, dedicata ai problemi della crescita e dello sviluppo da zero a 18 anni, con consigli per i genitori e interviste agli esperti. La giornalista, volto noto della tv, è stata anche testimonial di campagne di informazione sanitaria e in favore della donazione del cordone ombelicale. E, in virtù del suo impegno civile, ha ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti: tra questi, il più recente è il Premio Tv Etica 2013, per essere riuscita a dare informazioni con una grande partecipazione professionale e personale, nonché per l’intelligente scelta delle tematiche, sempre coinvolgenti, dove è presente la percezione del contemporaneo. Giulio Base è invece personaggio di spettacolo a tutto tondo: ha iniziato alla Bottega Teatrale di Vittorio Gassman e, dopo un lungo apprendistato in palcoscenico, è poi approdato alla regia di fiction famose come Padre Pio con Michele Placido nel ruolo del Santo, Pompei e L’inchiesta, fino al recente film Il pretore, basato sul romanzo di Piero Chiara. Nel gennaio 2013 gli è stato assegnato il record “Longest time spent running in a film”, ufficializzato da Guinness World Records per il documentario Cartoline da Roma.

INFO TEATRO DI ROMA

Ufficio promozione Teatro di Roma: tel. 06.684.000.346 – www. teatrodiroma.net

Più informazioni su