RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Infanzie in Gioco: riparte stagione dedicata a spettacoli per bambini a Centrale Preneste foto

Roma – La Rassegna Infanzie in gioco 2019/20, organizzata da Ruotalibera/Centrale Preneste Teatro per le nuove generazioni, festeggia il suo nono anno con un nuovo cartellone ricco di spettacoli adatti a tutta la famiglia. Si inizia a Ottobre e si va avanti fino ad Aprile con 26 spettacoli di compagnie provenienti da tutta Italia. L’appuntamento è ogni domenica pomeriggio alle 16.30 a Centrale Preneste Teatro in Via Alberto da Giussano, 58 (zona Pigneto-Malatesta). Il costo del biglietto è per tutti di 6 euro.

Domenica 13 Ottobre va in scena il primo spettacolo della stagione: La grotta del Mutamembra di Tiziana Lucattini. Il lavoro è il frutto della Residenza Giovani Centrale Preneste 2019 e unisce l’estro di un giovane autore, Gabriele Traversa, a due brillanti e sapienti attori, Fabio Traversa e Tommaso Lombardo.

“Competizione e smargiasserie” da un lato e “bellezza e cuore gentile” dall’altro. Quale bambina o bambino non ha incontrato, sul suo cammino di crescita, questa contrapposizione dolorosa? C’è un mondo là fuori che, se sei gentile e sensibile, se ne approfitta. Ed ecco Vinnie, categoria cuori gentili, un folletto del bosco vittima di scherzi e prese in giro, umiliazioni e furti da parte di cavalieri, fatine e contadini. Oggi si direbbe vittima di bullismo. Un giorno sul suo cammino incontra Sir Parson, un Cavaliere dispettoso e gradasso che millanta forza e invincibilità, sempre alla ricerca di nuove sfide. Così Vinnie gli propone un viaggio speciale per andare a sconfiggere il fantomatico e terribile Mutamembra.
Adatto a tutto il pubblico.

La grotta del Mutamembra

Residenza Giovani Centrale Preneste 2019

Testo e aiuto regia: Gabriele Traversa

Con Tommaso Lombardo e Fabio Traversa

Regia: Tiziana Lucattini

Disegno scene: Orsola Damiani

Realizzazione: Francesco Persico

Costumi: Antonia Dilorenzo

Luci: Andrea Panichi Izzotti

Brani musicali scelti dall’autore