RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Jocelyn Pulsar al Fanfulla101

Più informazioni su

Jocelyn Pulsar presenta il suo nuovo disco “Aiuole spartitraffico coltivate a grano“ prodotto da Garrinchadischi, al Fanfulla 101, sabato 31 Marzo.

 Un meraviglioso disco che, sempre nello stile Pulsar, ci illustra situazioni emotive caratterizzate dalla sua delicatissima impronta musicale.

Un’altra serata di musica di qualità al Fanfulla 101, storico circolo Arci del pigneto.


 

Il suo nuovo album “Aiuole spartitraffico coltivate a grano“ è un altro volume di quella che ormai è una sorta di piccola enciclopedia della vita quotidiana.

Non è un disco di canzoni d’amore, anche se la dolcezza del suo cantato può farlo pensare. E’ un album intriso di nostalgia, sentimento e, a volte, di rabbia, quella sana, psicologicamente terapeutica, che solo a provarla, ci si riscatta da delusioni e dispiaceri.

Jocelyn riconferma la sua grande capacità di raccontare stati emotivi universali, usando scene particolari e immagini descrittive, come nel brano Lasciami con stile:”Poi, quella maglietta verde che cos’è?! Io meritavo di più, meritavo il tailleur”.Un’ottima metafora per descrivere  il dispiacere di troncare una storia d’amore, senza conferirle la giusta dignità e il rispetto per ciò che si ha  vissuto insieme.

I rimandi agli anni 80 sono segni distintivi e costanti delle sue canzoni, sortendo un duplice effetto: incuriosendo i giovanissimi fan e stimolandoli alla ricerca di vecchi filmati negli archivi dei canali rai/mediaset; per i trentenni, invece, rappresentando una culla in cui farsi dondolare, ripercorrendo fasi preadolescenziali marchiate da jingle pubblicitari e merendine. È  impossibile non sorridere ricordando la giacca di Maurizio Seymandi, o i baffoni dei calciatori degli anni 80. Il suo più grande pregio però, è quello di dare significato sociale e sentimentale a situazioni urbane del passato, apparentemente noiose, come fare la fila davanti alle cabine telefoniche.

Jocelyn è un grande cantautore, proprio perché usa costruzioni semplici per esprimere concetti classici e universali,  lo fa con dolcezza e umiltà, inconsapevole delle proprie doti di interprete e narratore socio-antropologico.

 

BIO

Jocelyn Pulsar nasce nel 2001 come gruppo ma col tempo si trasforma nel progetto solista di Francesco Pizzinelli.

Il primo disco è del 2003, ancora in formazione a tre:”La mia velocità”,quindi il primo vero disco “in proprio” è “L’amore al tempo del telefono fisso” del 2006.

 Seguiranno “Cosa fischietta l’artista vero”(2007), “Penso a Sonia ma suona per la gloria” (2008), tutti usciti con l’ etichetta emiliana Agos Music e distribuiti attraverso la piattaforma digitale Believe, segue “Il gruppo spalla non fa il soundcheck”(2010).

Il 21 marzo 2012 è uscito il suo nuovo lavoro: “Aiuole spartitraffico coltivate a grano”, per Garrincha dischi, etichetta discografica indipendente amatissima per essere diventata un marchio di qualità musicale, tra gli artisti pubblicati: Lo stato Sociale, 33ore,Le-Li,Chewingum, Manzoni.

 

FANFULLA 101

Recensione su “2night”:

“ Uno spazio  eclettico e perfetto per chi cerca sempre di unire cultura e divertimento. Fanfulla 101 è un circolo arci situato nel cuore del Pigneto.
Live music, dj-set, performance teatrali e mostre sono il pane quotidiano servito ad un pubblico attento e divertito. Si mescolano cantautorialità, funk, blues, electro, indie ed elettronica. Presentazioni di libri e dibattiti per un’audience più “tranquilla”.
Il bar serve una buona lista di vini, cocktail sorprendentemente buoni e diversi invecchiati/liquori per intenditori”…

Jocelyn Pulsar al Fanfulla101 – sabato 31 marzo 2012 – h22.30

via Fanfulla da Lodi n101 – Roma

Ingresso libero con tessera Arci

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.