RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

John Woo a Venezia 2017 con “Manhunt”

Più informazioni su

Sarà John Woo uno dei nomi di punta della prossima Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia che prenderà il via il 30 agosto 2017. Il maestro per eccellenza dell’action movie asiatico tornerà alla Biennale, dopo la consegna dell’ambito Leone d’Oro alla Carriera nel 2010, per presentare in anteprima mondiale il suo nuovo thriller ad altissima tensione, Manhunt.

Il lungometraggio, che segna il ritorno del regista al thriller di azione e che verrà presentato a Venezia in selezione ufficiale Fuori Concorso venerdì 8 settembre, uscirà in esclusiva italiana per Minerva Pictures.

Remake contemporaneo di un classico giapponese del genere e adattamento del romanzo di Juko Nishimura You must across the River of Wrath Manhunt è la storia dell’avvocato Du Qiu (Zhang Hanyu) incastrato per omicidio in Giappone, che tenta di riabilitare il suo nome mentre deve sfuggire alla caccia della polizia e agli attacchi di misteriosi killer. Il detective veterano Yamura (Masaharu Fukuyama) sente che questo caso aperto e chiuso cosi velocemente nasconde in realtà qualcosa. Il vero killer è in agguato altrove? Dietro il brutale assassino è celata una cospirazione?

Manhunt, girato in Giappone, segna il ritorno da parte di Woo ad alcuni dei suoi temi più cari. C’è l’intensità delle azioni, che conduce lo spettatore in un viaggio emozionante e concitato, ed è sostenuta da immagini spettacolari realizzate da un team di produzione giapponese di altissimo livello. Tema portante è legame tra i due eroi, interpretati da Zhang Hanyu e Masaharu Fukuyama, un elemento di firma nella filmografia del maestro.

“Sono felice che il film sia stato selezionato sia per la Mostra di Venezia”, dice Zhang. “un evento stimato e venerato dai filmmakers in tutto il mondo, quindi sono eccitato e orgoglioso di condividere questo film incredibile con gli appassionati da tutto il mondo che si incontreranno lì”.

“Ho sognato a lungo di partecipare a un film del regista John Woo”, aggiunge Fukuyama, “sono così contento e onorato di sapere che il film è stato selezionato per la Premièrè mondiale da questo importante festival. Come i suoi fan di tutto il mondo, non vedo l’ora di guardare il film sul grande schermo “.

Anche le due attrici principali del film non vedono l’ora di condividere il film con il mondo. “Partecipare come protagonista femminile a Manhunt del regista John Woo è stato un grande onore per me e un sogno che si avvera”, dice l’attrice coreana del Sud Corea Ha Ji-won, che nel film interpreta la prima assassina donna presente in un film di Woo. “Sono così felice che il film sia stato invitato a uno dei festival cinematografici più famosi al mondo, tornare a Venezia è un’emozione.”

E così pure la cinese Qi Wei: “è fantastico che il mio primo film con il regista Woo abbia già ricevuto un così grande successo in tutto il mondo. Questa è una grande opportunità per me, per imparare dai registi di tutto il mondo e da grandi film”.

Manhunt sarà presentato in première mondiale a Venezia, venerdì 8 settembre. Il film verrà presentato poi al Festival di Toronto, e in seguito distribuito nelle sale cinematografiche. Il film uscirà in esclusiva in Italia nella stagione 2017-2018 per la Minerva Pictures.  Dichiara il presidente della Minerva Gianluca Curti: “Sono felice e orgoglioso di poter lavorare con un Maestro assoluto dell’action movie come John Woo. Questa scelta, oltre a rendere omaggio ad un grandissimo artista del cinema come pochi al mondo, conferma l’attenzione sempre più forte della Minerva al cinema internazionalità e alla contemporaneità”.

ALLA MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA VERRÀ PRESENTATO IN ANTEPRIMA MONDIALE MANHUNT, IL NUOVO ACTION MOVIE DI JOHN WOO, LEONE D’ORO ALLA CARRIERA NEL 2010

Più informazioni su