RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

LA BELLA E LA BESTIA al Teatro Mongiovino

Più informazioni su

ACCETTELLA TEATRO MONGIOVINO

Via Giovanni Genocchi 15 – Roma – Tel. botteghino 06.5139405

Tel. direzione organizzativa 06.87189984 – Fax 06/87182380

accettellateatro@tiscali.it – www.accettellateatro.it

 

Prot. 35/13

9 e 10 marzo  2013,  ore 16.30

al TEATRO MONGIOVINO di Via Giovanni Genocchi, 15 di Roma

Teatro del Canguro (AN)

presenta

LA BELLA E LA BESTIA

Regia: Lino Terra

Cast: Agostino Gamba, Vincenzo Di Maio, Cecilia Raponi

Collaborazione artistica: Nicoletta Briganti, Natascia Zanni, Lorella Rinaldi, Umberto Rozzi

Musiche: Luca Losacco

Tecnica utilizzatateatro d’attore e di figura

Età consigliata: dai 5 anni

Solo una carezza, forse uno sguardo, un sorriso.

E’ bastata una carezza e Bella ha rotto d’incanto quel maleficio che si chiama paura e pregiudizio. E’ bastato quel gesto perché la Bestia rivelasse d’un tratto tutta la sua umanità e la sua “bellezza”. Con quella carezza infatti Bella ha dimostrato di essere capace di vedere oltre l’apparenza e di rifiutare l’ovvio e il preconcetto.

Di analoghi atteggiamenti i bambini sono naturali “portatori sani” e spesso siamo noi adulti ad incrinare la loro positiva propensione verso l’ “altro” e a suggerire comportamenti in qualche modo discriminanti.

Il racconto de “La Bella e la Bestia”, una volta raffinato dai tanti propositi moralistici e in qualche misura didascalici (del resto le due principali versioni della fiaba risalgono al diciottesimo secolo) mantiene questo semplice, ma importantissimo valore: accettare l’altro anche se ci appare diverso, estraneo, brutto o cattivo. Oggi più che mai, quando i modelli imposti dalla nostra società sono sempre più ispirati a canoni di bellezza, efficienza e presunta modernità, diventa sempre più importante, se non addirittura necessario, ritrovare assieme ai bambini quella originaria predisposizione a superare le nostre più superficiali sensazioni.
Il Teatro del Canguro in questo spettacolo ha cercato di sviluppare al massimo l’aspetto immaginifico e magico della storia, dando risalto a quegli episodi nei quali apparentemente sono gli occhi ad essere maggiormente colpiti. Il senso più idoneo ad esprimere tale necessità l’ha felicemente sintetizzato Antoine de Saint-Exupéry nel suo “Il piccolo Principe”, là dove si afferma che “l’essenziale è invisibile agli occhi”. E noi, mutuando il significato da un’altra sua efficace espressione, ci sentiamo di suggerire che in ogni incontro è sempre importante “addomesticare” e lasciarsi “addomesticare”, prassi che la Bella e la Bestia imparano a fare con i loro rituali appuntamenti serali.

 

PREZZO BIGLIETTO SABATO € 8,00

PREZZO BIGLIETTO VENERDI’ E DOMENICA € 10,00

Per informazioni e prenotazioni

Tel. botteghino 06.51.39.405

Tel. direzione organizzativa 06/87.18.99.84 – fax. 06/87.18.23.80

 

10 marzo 2013 – ore 10.00 e 11.30 – Dai 0  ai 5 anni

LEZIONE CONCERTO AIGAM

Concerti interattivi ispirati alle innovative teorie di Edwin E. Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita ed è quindi in grado di percepire ed assorbire le sollecitazioni musicali. Durante gli spettacoli i piccoli spettatori saranno liberi di muoversi ed esprimersi in uno spazio apposito, circondati dai musicisti in un’atmosfera unica fatta di rilassamento, spontaneità e divertimento. Si tratta di un’esperienza di ascolto partecipato, giocato e cantato dal vivo, condivisa dai bambini e da alcuni musicisti, insegnanti dell’associazione Aigam (Associazione italiana Gordon per l’Apprendimento musicale)

 

PREZZO BIGLIETTO € 8,00

 

Per informazioni e prenotazioni

Tel. botteghino 06.51.39.405

Tel. direzione organizzativa 06/87.18.99.84 – fax. 06/87.18.23.80

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.