RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“La stoffa dei sogni” al cinema dal 1° dicembre

Più informazioni su

abp_0975La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu, omaggio cinematografico a due dei più grandi maestri di tutti i tempi del teatro nazionale e internazionale, William Shakespeare ed Eduardo De Filippo, è stato presentato questa mattina a Roma alla presenza del regista e del cast.

Liberamente ispirato a L’Arte della commedia di Eduardo De Filippo e alla sua traduzione de La Tempesta di Shakespeare, La stoffa dei sogni é girato nell’ex isola carcere dell’Asinara e racconta le vicissitudini di una compagnia di teatranti che naufraga insieme a dei camorristi sulle coste della suddetta isola.

abp_0931Il Direttore dell’isola carcere non riesce a riconoscere i camorristi dai teatranti e decide quindi di mettere in scena una commedia, per capire quali siano gli attori e quali i camorristi.

Il film, tra equivoci e  colpi di scena, emoziona e sorprende lo spettatore, anche grazie ai suoi magnifici interpreti.Sergio Rubini, che nel film è il capocomico Oreste Campese, ha parlato dell’Asinara e del ruolo che ha avuto nel film: “L’Asinara ha giocato un ruolo fondamentale sulla vita e sul lavoro, è un’isola bellissima e anche inospitale, tra il telefono che non andava, il non sapere se si riusciva ad arrivare o ad andarsene, tutte cose che hanno cementato il cameratismo tra di noi”. 

abp_0905Anche Ennio Fantastichini ha parlato dell’importanza dell’isola: “In questo momento della mia vita è come se la natura avesse assunto un’importanza enorme dentro di me. L’Asinara mi ha regalato questo impatto nuovo con lo spazio. Ho un ricordo memorabile di quanto un luogo possa restare puro in un modo a cui non siamo più abituati”.

Prodotto da PACO CINEMATOGRAFICA in collaborazione con RAI CINEMA, La stoffa dei sogni uscirà al cinema il 1° dicembre, distribuito da Microcinema.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.