RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Libreria Feltrinelli Largo Argentina compie 30 anni da apertura: domani festa foto

Roma – Il 29 novembre 1989 Feltrinelli inaugurava il suo terzo punto vendita su Roma, dopo via del Babuino e Roma Orlando, nei locali che fino a poco prima ospitavano un negozio di tessuti.

Nel cuore della Capitale apriva la Libreria di Largo Torre Argentina, in prossimita’ del Pantheon, di piazza Navona e Campo de’ Fiori, zone densamente visitate dai turisti di tutto il mondo ma storicamente poco servite dalla distribuzione di libri e dischi.

E la libreria intercetto’ subito il clima culturale che animava la citta’ in quegli anni, divenendo nel giro di poco tempo l’ambiente privilegiato per la creazione di rapporti quotidiani di scambio e confronto tra lettori, autori ed editori, un luogo in continuo fermento in cui gravitavano personaggi noti come Attilio Bertolucci, Nanni Moretti, Alberto Moravia, Enzo Siciliano e Adriano Sofri.

A 30 anni dalla sua apertura, le Librerie Feltrinelli omaggiano la Feltrinelli Argentina con una grande festa in programma giovedi’ a partire dalle ore 18.30, che coinvolge tutta la comunita’ del libro presente in citta’ e i tanti amici, scrittori, librai, editori che l’hanno abitata e ne hanno accompagnato i cambiamenti.

Dopo il benvenuto di Carlo Feltrinelli e il saluto del direttore, Mara Di Matteo, si entrera’ nel vivo della serata con il cabaret musicale dai ritmi klezmer e balcanici di Bandaradan, band nata nel 2002 a Torino e composta da sassofono tenore, fisarmonica, flicorno baritono (comunemente detto bombardino) e dawul (o grancassa ottomana).

Nei loro spettacoli fondono mimo e suono, ispirandosi alla corrente musicomica del rumorismo, ideata nei primi anni settanta dagli argentini Les Luthiers.
“Sono passati 30 anni da quel 28 novembre 1989- commenta l’attuale direttore della Feltrinelli Largo Torre Argentina Mara Di Matteo- il mondo e’ cambiato profondamente ma alcune cose continuano ancora oggi a essere dei valori assoluti della nostra identita’”.

“Il bisogno di leggere sempre qualcosa che ci possa illuminare sulla nostra complessa contemporaneita’; un’identita’ che passa sicuramente dalla volonta’ di essere sempre affamati di curiosita’ e conoscenza. La magia di questa libreria consiste in questo: nelle nuove letture che stupiscono i lettori e che mettono in moto pensieri nuovi e nuove consapevolezze.

“Oggi come allora la sfida e’ nell’accogliere clienti che tra mille mezzi tecnologici all’avanguardia, scelgono questo luogo popolato da libri per incontrare persone, ascoltare consigli, osservare e farsi catturare dalla cultura e dalla conoscenza”.

Durante la serata i clienti della libreria potranno festeggiare questi primi 30 anni della Feltrinelli Largo Torre Argentina lasciando su un apposito pannello il proprio ricordo in formato Post-it. Un invito a immortalare gli incontri speciali, i libri acquistati, le storie lette e ascoltate in Libreria, per scoprire assieme che cosa rappresenta la Feltrinelli Argentina per la comunita’ di lettori.