RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio X festeggia 35 anni di arte e passione

Più informazioni su

Roma – “Per il Circolo Lorenzo Viani e per il Municipio X e’ un giorno importante perche’ 35 anni di attivita’ vogliono dire qualcosa di profondamente radicato nel territorio. Un riconoscimento del lavoro in positivo svolto con entusiasmo e serieta’. Apprezziamo le proposte che arrivano dalla Presidente Elena Majoli perche’ arricchiscono il territorio e trasmettono emozioni, in particolari in tempi in cui la fretta sembra essere prerogativa di tutti; ecco, soffermarsi davanti ad un quadro o una scultura e’ un momento prezioso. Complimenti ed auguri al Circolo Viani”. Cosi’ la presidente del Municipio X, Giuliana Di Pillo, intervenuta ieri alla celebrazione del 35 anniversario dalla fondazione del circolo Culturale fondato nel 1984, il piu’ longevo del territorio. Prerogativa dell’associazione e’ quella di andare incontro alla gente, di portare dipinti, sculture e fotografie nelle piazze e nelle vie piu’ frequentate. Per Elena Majoli, una giornata particolare che la premia del lavoro svolto. “Mai avrei immaginato- ha esordito Majoli- di arrivare a questa giornata e per questo ringrazio tutti gli artisti che hanno creduto in questa splendida avventura. Ringrazio la Presidente Di Pillo e l’Assessore Denicolo’ che oggi sono qui e che in questi mesi ci hanno dato l’opportunita’ di esporre nel Chiostro del Municipio e che apprezzano il nostro lavoro”. Per l’Assessore Denicolo’ “L’Arte, sotto ogni forma, da’ emozione e, nel caso del Circolo Viani, ricordiamo con piacere, la rassegna ospitata nel Chiostro del Municipio e dedicata a Fabrizio De Andre’ cosi’ come tutte le altre occasioni per apprezzare le opere degli artisti. Il Circolo e’ anche una grande occasione per tanti giovani che si avvicinano alla pittura”. Nell’occasione, sono stati annunciati i prossimi appuntamenti: dal 24 luglio in piazza Anco Marzio, in settembre il tradizionale appuntamento autunnale in via dei Misenati e in ottobre il Chiostro ospitera’ una mostra dedicata al “mondo della follia”.

Più informazioni su