Quantcast

Natale Roma, online archivio storico e attività di Villa Altieri

Roma – La biblioteca istituzionale e archivio storico di Villa Altieri, per celebrare il Natale di Roma, hanno realizzato un programma di iniziative per consentire agli utenti di fruire ed accedere on line ai materiali bibliografici e archivistici della Biblioteca, a fini di studio, ricerche e letture e conoscere le attivita’ di Villa Altieri, mai fermate durante questi mesi.

Da oggi, 21 aprile, nell’anno in cui si celebrano i 700 della morte di Dante, e’ on line il percorso bibliografico e iconografico virtuale dedicato al soggiorno romano del Sommo Poeta: una raccolta di volumi, articoli, stampe del patrimonio della Biblioteca e una ricerca di documenti video e digitali, da film a e-book. Lo rende noto in un comunicato la Citta’ metropolitana di Roma.

La mostra e’ accessibile dal sito di Villa Altieri qui: http://biblioteca-provinciale.cittametropolitanaroma.gov.it/news/2 1-aprile-2021-natale-di-Roma. In programma per domani, 22 aprile la mostra virtuale dedicata a Rita Levi Montalcini nell’anniversario della sua nascita (22 Aprile 1909).

Il 23 aprile, per la Giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore, verra’ presentazione una vetrina bibliografica tematica (che sara’ poi a cadenza mensile) di volumi di recente acquisizione, presenti solo nel catalogo della nostra Biblioteca, dedicati alla valorizzazione e conoscenza di storia, tradizioni, costumi e del patrimonio storico-artistico dei Comuni del territorio metropolitano.

Il 25 aprile, Festa nazionale della Liberazione d’Italia dal nazifascismo, sara’ disponibile on line una raccolta di volumi e immagini dedicati alla Resistenza romana, al periodo dell’occupazione tedesca della citta’ e al primo Presidente della Deputazione Provinciale Finocchiaro Aprile, cui si deve l’istituzione della solenne commemorazione e delle cerimonie in suffragio di Placido Martini, consigliere provinciale ucciso alle Fosse Ardeatine.

“Il prezioso patrimonio della Biblioteca e dell’Archivio Storico di Villa Altieri e la messa a disposizione, gratuita e accessibile a tutti, di documenti e raccolte, dai testi antichi a risorse digitali, sono un esempio virtuoso di come la cultura trovi nuove forme per continuare a circolare.”

“L’assenza di attivita’ in presenza non fermano una grande opera di divulgazione e conoscenza della storia del nostro territorio, un’occasione in piu’ per approfondire e conoscere la storia e la grande letteratura, sempre con un’attenzione fondamentale alle specificita’ di Roma e del territorio provinciale.”

“Ringrazio gli uffici e l’istituzione di Villa Altieri per l’impegno e la ricerca che porta con regolarita’ alla realizzazione di mostre virtuali, che sfrutta le nuove tecnologie per divulgare la piu’ grande ricchezza che possediamo, storia e cultura, fondamenta del nostro presente e del nostro futuro”. E’ quanto si legge i in una nota di Teresa Zotta, Vice Sindaco della Citta’ metropolitana di Roma.