RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Presentato a Roma il libro e il film ”Prigioniero della mia libertà”

Più informazioni su

Il  6 giugno scorso all’Isola Tiberina e’ stato presentato il libro e il film ”PRIGIONIERO DELLA MIA LIBERTA’, scritto e diretto dallo stesso regista del film ”Rosario Errico.

Rosario Errico

La serata e’ stata aperta da un convegno, la tematica trattata e’ stato ”l’errore giudiziario”, che ha visto la partecipazione di personaggi illustri della giustizia e della politica, ricordiamo qualche nome:

On.ANDREA ORLANDO gia’ ministro della giustizia, Dott. GUIDO RAIMONDI-magistrato presidente corte europea dei diritti dell’Uomo, Prof. Avv. Giuseppe Tesauro presidente emerito della corte costituzionale, Dott. SALVATORE COSENTINO sostituto procuratore generale della corte D’Appello, Dott.DAVID MONTI magistrato cassazione procura repubblica tribunale di milano, Prof. Avv. ANTONINO BATTIATI segr. gen. associazione italiana giuristi, FRANCESCO CARBONE Pres. APS assoc. a favore delle vittime di ingiustizie, Avv.MARIA LUISA TATOLI ordine avvocati del foro di Bari, On.RITA BERNARDINI pres. del partito radicale, VITTORIO GALLO vittima errore giudiziario, Avv. ALDO MINGHELLI consigliere dell’ordine degli avvocati di Roma e responsabile cultura e spettacolo, Dott. FABIO AMENDOLARA giornalista di cronaca nera e giudiziaria, Dott. GENNARO FRANCIONE magistrato di cassazione tribunale di Roma, On. LUCA RODOLFO PAOLINI commissione giustizia della camera dei deputati, Dott. ROSARIO ERRICO regista del film e autore del libro ”PRIGIONIERO DELLA MIA LIBERTA”, Avv. VALTER CARA responsabile campagna raccolte firme per la separazione delle carriere camere penali di tivoli, Avv. CESARE PLACANICA presidente camera penale di Roma.

Per il film sono intervenuti Antonella Ponziani, Marco Leonardi, Antonella Salvucci e lo stesso regista Rosario Errico.

Ricordiamo il cast, Jordi Molla’, Martina Stella, Rosario Errico, Antonella Ponziani, Marco Leonardi, Andres Gil, Monica Scattini, Antonella Salvucci, la grande Lina Sastri e il grande Giancarlo Giannini

Anche la tematica del film e’ stata la stessa del libro, il film si genera dentro una famiglia dalla vita tranquilla che verra’ traumatizzata da un errore giudiziario.
Grande partecipazione di pubblico per il convegno e per il film.

Più informazioni su