RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: domani l’evento “GIOVANI E DSA: TESTIMONIANZE E TEATRO” in occasione della 4° Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia

Più informazioni su

Roma – Si terrà domani presso l’AUDITORIUM ENNIO MORRICONE dell’UNIVERSITA’ DI TOR VERGATA, in Via Columbia 1, a Roma, l’evento volto a sensibilizzare e fare crescere la consapevolezza verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia interessa circa 2.000.000 di persone.
Roma, 7 ottobre 2019 – In occasione della 4° edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, che si tiene da oggi al 13 ottobre 2019, in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, Associazione Italiana Dislessia (AID) organizza domani, 8 ottobre, l’evento “GIOVANI E DSA: TESTIMONIANZE E TEATRO”, presso l’AUDITORIUM ENNIO MORRICONE dell’UNIVERSITA’ DI TOR VERGATA, in Via Columbia 1, a Roma.

In mattinata, interverranno: Pier Gianni Medaglia: delegato del Rettore per l’inclusione degli studenti con disabilità e disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) dell’Università “Tor Vergata”, presidente di CARIS  (Commissione di Ateneo dell’Università di Roma “Tor Vergata” per l’inclusione degli studenti con disabilità e DSA); Ilaria De Meis, Logopedista FLI Lazio, figura di riferimento di CARIS; Antonella Trentin, Vicepresidente AID nazionale e Presidente sezione AID Roma; Marco Romano, Coordinatore regionale AID Lazio.

In particolare la mattinata, dalle 10.00 alle 13.00, sarà dedicata a “My Story: testimonianze di giovani con DSA”: i giovani volontari dell’Associazione Italiana Dislessia – Martina Marcialis, Camilla Coppola e Francesco Biagioni –  presenteranno le loro esperienze, opinioni, storie personali, in un confronto tra pari, per offrire uno stimolo positivo per sviluppare consapevolezza sui DSA.

Nel pomeriggio, dalle 14 alle 17,  si terrà lo Spettacolo Teatrale “Ci ho le Sillabe Girate”,  che affronta il tema della dislessia in maniera ironica, per sdrammatizzarne le difficoltà. Una commedia divertente e brillante costruita sui vissuti dei tre giovani attori dislessici, che hanno scelto di fare uno spettacolo sui disturbi dell’apprendimento offrendosi con la forza straordinaria che ha in sé ogni testimone incarnato.Con Francesco Arioli, Stefano Grignani, Sebastian Luque Herrera, Pietro Versari. Drammaturgia di Alberto Cavalieri. Regia Enzo Biscardi. Produzione Teatro Officina

Entrambi gli appuntamenti sono gratuiti ed aperti a tutti: studenti, insegnanti e famiglie.
I posti sono limitati, è richiesta l’iscrizione online : https://roma.aiditalia.org/it/ news-ed-eventi/settimana- nazionale-della-dislessia- 2019-roma

Inoltre, mercoledì 9 ottobre, alle ore 18:00, presso la Sede Erickson di Roma, è previsto l’incontro “Lo sai che… La dislessia è un particolare modo di apprendere” con Nicoletta Perini, Antonella Trentin, Marco Romano, Luana Astore e Fabiana Illiano. L’evento è un’occasione per approfondire questo disturbo, in linea con il titolo della manifestazione di quest’anno: “Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità”. Le persone con DSA, ad esempio, hanno un diverso modo di apprendere o di svolgere il proprio lavoro, ma hanno lo stesso diritto di poterlo fare rispetto a chi non ha necessità di utilizzare i loro stessi strumenti. Durante l’incontro ci sarà l’occasione di mettersi in gioco con un breve esperimento intotolato Mettiamoci nei panni di… dedicato a tutti. Il laboratorio è in collaborazione con Telos. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili. È gradita la prenotazione al numero 06 90216980

Per maggiori informazioni: https://roma. aiditalia.org/it/news-ed- eventi/settimana-nazionale- della-dislessia-2019-roma

Per una donazione e per sostenere le attività dell’Associazione Italiana Dislessia: http://aiditalia.org/it/ sostienici. Tutte le donazioni a favore di AID sono fiscalmente deducibili o detraibili.

AID: Associazione Italiana Dislessia ( http://www.aiditalia.org/it/ )
AID – Associazione Italiana Dislessia – nasce con la volontà di fare crescere la consapevolezza e la sensibilità verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia interessa circa 2.000.000 di persone. L’Associazione conta oltre 18.000 soci e 98 sezioni attive distribuite su tutto il territorio nazionale. AID lavora per approfondire la conoscenza dei DSA e promuovere la ricerca, accrescere gli strumenti e migliorare le metodologie nella scuola, affrontare e risolvere le problematiche sociali legate ai DSA. L’Associazione, senza fini di lucro, è aperta ai genitori e familiari di bambini dislessici, ai dislessici adulti, agli insegnanti e ai tecnici (logopedisti, psicologi, medici).

Più informazioni su