Quantcast

‘A Roma per Giulio’: Il 3 ottobre al Teatro India serata in memoria di Giulio Regeni

Più informazioni su

Roma – Mercoledì 3 ottobre (ore 20.30) al Teatro India una grande manifestazione in ricordo di Giulio Regeni, lo studente italiano torturato e ucciso al Cairo nel febbraio 2016, il cui corpo vessato è divenuto il simbolo di coraggio, di libertà, ma anche delle profonde contraddizioni che gravano sul nostro tempo.

La serata si terrà in occasione dell’arrivo a Roma – tappa finale di un percorso articolato su tutta l’Italia – di una staffetta di ciclisti partita il 22 settembre dalla sede del Collegio del Mondo Unito di Duino (Trieste). La serata sarà presentata da Marino Sinibaldi, direttore di Radio 3, a cura degli artisti Lorenzo Lavia, Arianna Mattioli e Luna Vincenti.

Diverse le personalità del mondo dell’arte e della cultura che hanno accolto l’invito del collettivo Giulio Siamo Noi – promotore dell’evento assieme alla famiglia Regeni, l’Avv. Alessandra Ballerini e Articolo Ventuno – a portare una testimonianza del proprio dolore e del proprio sdegno rispetto ai fatti che hanno coinvolto Giulio Regeni, ancora oggi tristemente senza giustizia.

Attori, cantanti ed esponenti del mondo politico, della cultura e del giornalismo, parteciperanno ciascuno con un pensiero, un ricordo, un contributo: da Beppe Giulietti, presidente della Federazione Nazionale della stampa, a Luigi Manconi, presidente uscente della Commissione Parlamentare Diritti Umani e attuale coordinatore dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali. Molti gli artisti che presteranno la propria voce a questa iniziativa.

Più informazioni su