RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma, la Jugoslavia di Zoran Cardula in mostra a Curva Pura

Più informazioni su

Sulle orme del grande intellettuale europeo Predrag Matvejeviċ, il Centro di Cultura Contemporanea, Curva Pura, presenta, in anteprima mondiale, dal 2 febbraio al 1 marzo 2018, la rassegna “Mondo EX”, aperta dall’esposizione “Mostra senza giuria”, del graphic designer Macedone Zoran Cardula.

Ad un anno esatto dalla scomparsa di Predrag Matvejeviċ, l’artista lo omaggia con una selezione di 40 opere che riflettono l’uso ironico e coraggioso dei simboli che hanno segnato l’epoca socialista, facendo scorgere con i propri re-design, particolari ed uniche impronte artistiche di un paese come la Jugoslavia, che non esiste più.

Zoran Cardula, ingegnere di formazione, ma artista e attivista di vocazione, è considerato uno dei più eclettici graphic designer macedoni.

Le sue opere approdano eccezionalmente negli spazi di Curva Pura, un luogo che da sempre coltiva una particolare attenzione, rivolta agli artisti italiani emergenti o provenienti dai paesi della “Europa Minore”.

I lavori di Cardula spaziano tra pastelli, olio su tela, disegno e china. Riconoscibili soprattutto per una sua invenzione creativa, che prevede la combinazione tra disegno a china e colore digitale, le sue opere raggiungono l’apice di notorietà durante la rivoluzione colorata macedone nel 2016 e, da lì in poi, varcano i confini nazionali tra l’Europa e gli Stati Uniti.

Proprio gli ultimi lavori, realizzati con questa tecnica innovativa, sono stati presentati in due mostre personali presso il Museo Nazionale d’Arte Moderna a Skopje (Macedonia).

“Zoran Cardula, con la sua raffinata ricerca grafica, ha raccolto i meravigliosi cimeli di quel tempo, testimonianze preziose di quella florida e ricca cifra della comunicazione visiva, per rivisitarli con ironica leggerezza e farli rivivere, da chi li guarda nel “Mondo Ex” e nel “Tempo del Dopo”, con un malinconico sorriso sulle labbra.

La Jugoplastika, Tesla, Iskra, la Staffetta di Tito…rappresentate con le cromie giocose e vivaci di una gioventù ingenua e sognante.

Sono frammenti di un’epoca che, per quanto scalfiti ed offesi dalle guerre, raccontano di esperienze gioiose e felici, di grandi traguardi culturali, scientifici, sociali, industriali, commerciali, sportivi…

…un ritorno al presente, per proiettarsi in un viaggio che sia orientato da una maggiore consapevolezza e per suscitare una curiosità autentica e rasserenata, vuota di falsi stereotipi e piena di veri significati.

Un invito alla conoscenza di un luogo celato, nel segreto dell’Europa Minore…un luogo che è sempre esistito ma che giammai è stato scoperto.”

Mostra senza giuria è aperta al pubblico fino al 01 marzo 2018 ed è organizzata e promossa da Lipa, associazione culturale di donne del “Mondo Ex” che da anni vivono e creano nel nostro paese, in collaborazione con il team dello Spazio Curva Pura.

Spazio Curva Pura ospita la rassegna:

“MONDO EX”

Che si apre con l’esposizione:

“MOSTRA SENZA GIURIA” di Zoran Cardula

 Dal 2 febbraio al 1 marzo 2018

Vernissage: 2 febbraio 2018, ore 18:30

Spazio Curva Pura – Via Giuseppe Acerbi 1a, Roma

Più informazioni su