RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“Rosalind Franklin – Il segreto della vita” con Asia Argento al Teatro Eliseo

Più informazioni su

“Rosalind Franklin – Il segreto della vita” è il titolo dello spettacolo con la regia di Filippo Dini che andrà in scena dal 28 marzo al 16 aprile al Teatro Eliseo di Roma e che vede protagonista Asia Argento nei panni della scienziata Rosalind Franklin, il cui merito fu quello di fotografare un campione di Dna con una tecnica estremamente complessa che sfruttava la diffrazione a raggi X.

In particolare, la fotografia numero 51 riuscì a immortalare in modo nitido la X della doppia elica del Dna rendendo di fatto Rosalind la protagonista della più grande scoperta mai fatta nella storia dell’umanità.

Rosalind Franklin - Il segreto della vita - Asia Argento e Filippo Dini

Rosalind Franklin – Il segreto della vita – Asia Argento e Filippo Dini

“Rosalind Franklin – Il segreto della vita” con Asia Argento al Teatro Eliseo dal 28 marzo

“Quando ho letto la commedia, non giravo da tre anni, avevo deciso di smettere e mi sono dedicata ai miei figli e alla regia. Non pensavo di tornare a lavorare, soprattutto a teatro dove non ho mai lavorato. E soprattutto in questo teatro, dove venivo a vedere mia madre (Daria Nicolodi) da bambina.” ha  dichiarato l’attrice durante la conferenza stampa di presentazione dello spettacolo. “Ho sempre avuto il terrore sacro del teatro. Però quando ho letto questa commedia, non so perché, ho pensato a me. Penso di aver vissuto delle situazioni simili a Rosalind, come donna e come essere creativo. Non solo per il maschilismo, che regna non solo nell’ambiente scientifico, ma anche nello spettacolo. Anche Rosalind veniva chiamata “dark lady” perché era una donna difficile, intelligente, con delle idee molto chiare, totalmente dedita al lavoro, come ho fatto anche io, sin da bambina. Quando ho letto il testo, non sapevo se avessi ancora dentro di me questo desiderio e le capacità. E’ stato un salto nel vuoto iniziare a lavorare con questa bellissima compagnia, e questo è il più bel personaggio che io abbia mai interpretato. Sono grata a questo teatro e a Filippo per avermi scelta” ha concluso.

Rosalind Franklin - Il segreto della vita 1

Rosalind Franklin – Il segreto della vita

La storia si svolge tra Londra e Cambridge tra il 1951 e il 1953. Nel 1951, Rosalind Franklin iniziò a lavorare come ricercatrice associata al King’s College di Londra diretto da Maurice Wilkins. Anche se in teoria avrebbe dovuto lavorare sulla diffrazione a raggi X di proteine in soluzione, entrò invece a far parte di quel gruppo di ricercatori del King’s che si occupavano di analizzare la struttura di certe fibre biologiche, ossia quelle sul DNA.

Con Maurice Wilkins, coetaneo e specializzato in biofisica, Rosalind non riuscì mai ad entrare in sintonia. La ricercatrice, infatti, era convinta di essere entrata al King’s grazie alle precedenti esperienze e ai suoi personali successi. Il collega Maurice invece, che aveva iniziato prima di lei, pensava che quest’ultima fosse stata chiamata per affiancarlo e aiutarlo nel ruolo di ‘assistente esperta’.

Per le ricerche svolte, Wilkins, insieme ai colleghi Watson e Crick, ha ricevuto il premio Nobel nel 1962, ma il lavoro di Rosalind Franklin non ha avuto grande riconoscimento durante la sua vita.

Filippo Dini, che nello spettacolo è sia regista che attore (interpreta infatti Maurice Wilkins), ha spiegato in conferenza stampa la storia di Rosalind Franklin e la potenza della sua scoperta.

“Ringrazio il Teatro Eliseo per l’impegno enorme nella produzione di questo spettacolo, che racconta una storia e una drammaturgia davvero insolite” ha affermato. “Luca (Barbareschi, Direttore Artistico del Teatro Eliseo) ha visto lo spettacolo a Londra e se ne è innamorato. Si tratta di una storia bellissima e di un personaggio straordinariamente teatrale. Parliamo infatti della più grande scoperta scientifica della storia dell’umanità. Il personaggio di Rosalind era allo stesso tempo contraddittorio e affascinante. Questa è la storia di una grande donna che faticosamente cercò di trovare un posto nel mondo”.

Rosalind Franklin morì a 37 anni per le complicazioni derivanti da un cancro ovarico, forse dovuto proprio all’esposizione ai raggi X.

 

Sylvia Fortini

Più informazioni su