RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Spaghetti Unplugged Fest: Galleffi, Germanò, Joe Victor e tanti altri il 29 marzo a Roma

Più informazioni su

Giovedì 29 marzo Spaghetti Unplugged presenta per Pasqua il suo evento speciale con le migliori proposte della scena musicale romana in circolazione.

A esibirsi sul palco di Largo Venue in questo grande appuntamentoci saranno dieci artisti romani in rampa di lancio nel panorama nazionale. Molti di questi scoperti proprio da Spaghetti Unplugged, che da anni riesce ad intercettare e a dare spazio ai talenti emergenti della città. L’evento è realizzato con il supporto di Nastro Azzurro e della piattaforma Nastro Azzurro Live che nasce con lo scopo di dare spazio e visibilità al talento Italiano, attraverso la realizzazione di contenuti che i giovani talenti porteranno nei migliori locali ed eventi nazionali. Un format multidisciplinare che prevede l’esibizione dal vivo di Bartender, Musicisti, DJ, Fotografi, Designer e Startupper per dare vita ad un show unico e firmato Nastro Azzurro.

Spaghetti Unplugged Fest fotografa la scena musicale della capitale, sintetizzando il tutto in un live senza precedenti. I nuovi protagonisti si muovono tra pop, folk, trap, indie e rock senza più le barriere di un tempo. Mescolando generi e contaminandoli a vicenda.

Oltre ai dieci artisti in cartellone sono previsti altri ospiti a sopresa, un elemento identificativo del format Spaghetti.

A condurre la serata l’attrice e conduttrice Valentina Correani, con la partecipazione del  giornalista e critico musicale Pietro D’Ottavio.

Il nuovo cantautorato romano

Attesissima la performance di Galeffi, giovane cantante pop che con l’album d’esordio “Scudetto” e il singolo “Occhiaie”, si sta affermando come una delle migliori proposte del 2018.

Germanò è invece un cantautore trasteverino con base a Milano. L’album “Per Cercare il Ritmo” s’ispira alle canzoni di Franco Califano, Enzo Carella e dei Tiromancino, offrendo atmosfere intime e arrangiamenti ricercati.

Quota rosa della serata è Mèsa, nome d’arte di Federica Messa. Il talento lanciato anche da Spaghetti Unplugged, proporrà il suo album d’esordio “Touchè”.

Il folk nostrano e internazionale

Previste anche le performance travolgenti di Giancane, ilchitarrista del Muro del Canto che con il suo progetto solista unisce il folk al cantautorato in testi pungenti e provocatori.

I Joe Victor sono una delle band di punta della città; con “Night Mistakes” offrono un originalissimo puzzle descritto alla perfezione dal titolo del primo singolo: Disco Folk Genial!

I Veeblefetzer sono una band con il cuore e l’anima divisa tra Kingston, New Orleans e i Balcani. Grazie ad sound brass’n’roll garantiranno un’esibizione irresistibile.

Synth Wave ed Electro Pop

Sul fronte electro pop c’è Leo Pari, il cantante, produttore e label manager della Gas Vintage Records, dopo essersi esibito in tour con i TheGiornalisti, è prossimo a pubblicare il suo album nuovo album in chiave disco pop, che è stato anticipato dai singoli “Dyo” e “Dirty Ti Amo”. San Diego invece con il suo album “Disco” occhieggia alla synth-wave e alla vapor-wave  che accompagnano testi nostalgici in stile anni ’80.

La scena rap romana

Spaghetti Unplugged apre le sue porte anche al rap di primo livello. Infatti saranno protagonisti anche Pretty Solero e Sercho. Il primo è uno dei membri fondatori della 126, collettivo oramai conosciutissimo in Italia grazie anche alla presenza di Carl Brave & Franco e di Ketama. Negli ultimi mesi Pretty Solero ha pubblicato periodicamente singoli che stanno ottenendo ottimi risultati sulle piattaforme streaming.

Sercho con il suo album “Temporale” pubblicato da Honiro Label, canta l’amore espresso anche nell’amicizia e nella musica. A livello di suoni e stile si distanzia fortemente dal momento “trap” della musica italiana preferendo linee melodiche che occhieggiano al pop, al rap classico o al cosiddetto “Toronto -Sound”.

Il contest per i giovani emergenti

All’interno dell’evento si svolgerà anche un contest rivolto ai giovanissimi emergenti – OPEN 10 SELECTION – che si contenderanno la possibilità di salire sul palco principale della serata insieme ai loro idoli, nonché di vincere la produzione di un singolo musicale.

Spaghetti Unplugged proporrà quindi una lunga serata ricca di contenuti e generi musicali. Un mini festival che incarna al meglio la nuova anima musicale della città.

Spaghetti Unplugged: il nuovo Folk Studio

Spaghetti Unplugged, l’appuntamento domenicale di riferimento per la musica live a Roma.

Con il Folk Studio e il Locale dei Vicolo del Fico come modello di riferimento, questo “saloon” della canzone ha saputo offrire agli artisti emergenti della città, la possibilità di esibirsi e di poter far conoscere la propria musica al pubblico e agli addetti ai lavori.

Alle nuove leve si assecondano anche ospiti affermati di rilievo nazionale e internazionale. Passando a Spaghetti Unplugged si potrebbe vedere suonare in una veste intima e informale, artisti come Riccardo Sinigallia, Francesco Motta, Gazzelle, Marco Rissa o Tommaso Paradiso dei TheGiornalisti, i Selton, Francesco Forni i Tiromancino, perfino Erlend Oye dei Kings Of Convenience.

Si sviluppa così un format unico e vivace che garantisce anche sei ore di musica dal vivo senza mai annoiare.

Nastro Azzurro

Nastro Azzurro è una birra di talento, nata con la voglia di fare la differenza e di andare lontano. Nel tempo la scommessa è stata vinta ed ora siamo, a pieno titolo, la birra italiana più bevuta al mondo, presente in oltre 70 Paesi, nei locali più cool delle capitali estere. Negli anni Nastro Azzurro ha promosso il made in Italy sostenendo la generazione di giovani che guardano al futuro con curiosità e capacità innovativa, la Moving Forward Generation: quegli italiani che sanno immaginare il futuro, che guardano con energia ed ottimismo alle opportunità offerte dal mondo che cambia.

SPAGHETTI UNPLUGGED FEST

La nuova scena romana sul palco di Largo Venue

Galeffi – Germanò – Giancane – Joe Victor – Leo Pari – Mésa – Pretty Solero 126 – San Diego – Sercho – Veeblefetzer

Giovedì 29 marzo 2018

LARGO VENUE

Via Biordo Michelotti 2, 00176 Roma

Apertura porte:

21:00

Prevendite:

10 + d.p. suhttps://www.diyticket.it/

Botteghino: 12 euro

Informazioni:

Largo

https://www.facebook.com/spaghettiunplugged/

 

 

Più informazioni su