Quantcast

Spettacolo, a Roma apre Colette Erotic Speakeasy

Con la “Grand Ouverture” di domani sera, 7 ottobre, in piena controtendenza con il momento sanitario e la difficoltà di molti a partecipare agli eventi dal vivo, apre in Via Tuscolana il Colette Erotic Spe

akeasy: un tipo di locale nuovo per il panorama romano che prende spunto, per il nome, dal modo in cui venivano chiamati i bar clandestini all’epoca del proibizionismo americano.

La locuzione “speak easy!” indica, in inglese, il nostro “parlate piano!” (per non attirare l’attenzione della polizia che avrebbe chiuso la vendita di alcool, illegale negli Stati Uniti fra il 1920 ed il 1933).

Il locale si ispira, nel nome, anche alla figura di Sidonie-Gabrielle Colette (1873 – 1954) famosa scrittrice di romanzi francese la cui opera ha attraversato la fin de siecle, la belle epoque, la Grande Guerra e l’occupazione nazista della Francia di Vichy.

Il locale si propone di riportare in vita, anche esteticamente, con un arredamento ed un allestimento in stile vittoriano, le atmosfere raffinate e decadenti del periodo che va dal 1880 al primo dopoguerra: su questa ispirazione si intende offrire al pubblico romano un ventaglio di iniziative che includono serate a tema come “Fondente” (oggi 6 ottobre) un momento dedicato al tema della dominazione femminile o femdom – ovviamente nello stile “alto” dell’iniziativa – ed una presenza ricorrente di artiste del panorama del Burlesque romano ed internazionale (ad esempiodomani sera, 7 ottobre, per l’inaugurazione sarà presente, fra gli altri, Giuditta Sin, artista di levatura internazionale).

In un periodo tanto difficile e grigio, le tinte soffuse e le luci opaline di un’epoca consegnata ai libri di storia – ma che vive ancora nella passione e nella ricerca del gusto e dei particolari – voglioni ricordarci di non bruciare sul rogo della crisi sanitaria il bello che c’è in noi e che, speriamo tutti, anche grazie a questa iniziativa possa attraversare indenne questa lunga notte.

Vengono ovviamente garantiti i massimi standard di sicurezza sanitaria agli ospiti.

CB