RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“Swim&Move”…domenica, a Roma, si nuota 12 ore…con amore! foto

Più informazioni su

Praticare un’attività sportiva in maniera continuativa è di fondamentale importanza per tutti. Lo sport, oltre ad essere in grado di prevenire diverse patologie metaboliche e di altra natura, preserva ed irrobustisce le strutture muscolo-scheletriche ed ha un impatto positivo sull’umore e sulla gestione dello stress. Pierre de Coubertin, fondatore dei moderni Giochi olimpici, affermava che “Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla”.

swim and move

Forte di queste idee e con l’unico intento di raccogliere fondi per un causa meritevole, arriva a Roma, domenica prossima, l’evento “Swim&Move”. Il Nautilus Sporting Center di Roma, ospita la Sesta edizione della manifestazione amatoriale di solidarietà, 12 ore Nuotando con Amore, staffetta di nuoto endurance a squadre, e la seconda edizione di “#SMuoviti 2.0”, iniziativa ideata lo scorso anno dal Gruppo Giovani di Aism Roma, che si comporrà di varie dimostrazioni sportive e di aggregazione (volley, balli di gruppo) e discipline che rientrano nelle attività consigliate da AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, per il benessere delle persone con Sclerosi Multipla (Yoga, Qi Gong, Pilates). Al Parco della Romanina, vicino al Nautilus Sporting Center, si svolgerà il Torneo di Volley 4 contro 4 misto, dalle ore 15. AISM, è l’unica organizzazione italiana che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla: promuove ed eroga servizi a livello nazionale e locale, rappresenta e afferma i diritti delle persone con Sclerosi Multipla, sostiene, indirizza e promuove la ricerca scientifica.

12 ore Nuotando con Amore, staffetta di nuoto ideata da Luciano Vietri, instancabile promotore di iniziative natatorie, coinvolge 12 squadre, ognuna composta da trenta nuotatori, per un totale di 360 persone coinvolte. L’evento, negli anni, si è consolidato per la fidelizzazione della maggior parte delle squadre partecipanti che vengono da tutta la Regione e vivono la giornata con spirito goliardico ma allo stesso tempo con la determinazione necessaria a compiere il grande sforzo richiesto. Ogni squadra ha un capitano che gestisce i turni del proprio team e che tiene i contatti con i responsabili tecnici dell’organizzazione.

Presente alla manifestazione, Cristina Guidi, testimonial della campagna #SMuoviti di AISM, Consigliera Provinciale di AISM Roma, impegnata in prima persona nel Gruppo Young della Sezione di Roma, che riunisce i volontari fino a 40 anni. Sono tanti i nuotatori che hanno prestato il volto per promuovere l’iniziativa negli anni: Alessia Filippi, Massimiliano Rosolino, Luca Dotto, Mirco Di Tora e molti altri. Tra i testimonial di #Swim&Move 2019 Piero Codia, campione europeo a Glasgow 2018, nei 100 metri farfalla, e Margherita Panziera, campionessa nei 200 metri dorso agli Europei di Glasgow 2018, stabilendo il nuovo record dei campionati con il tempo 2’06″18, e ha vinto una medaglia di bronzo partecipando alla staffetta 4×100 metri misti mista.

Attorno alla piscina, nei vari spazi interni ed esterni del Nautilus, sport per tutti con “#SMuoviti 2.0”, una giornata dedicata allo sport ed al benessere senza esclusioni, con attività fisiche e rilassanti adatte a sportivi e non, che possono provare in totale sicurezza varie discipline illustrate da istruttori professionisti. Da attività più movimentate come Cross Funzionale, fino a discipline quali Yoga e Qi Gong, ce n’è per tutti i gusti, tutte le età e condizioni fisiche.

“#SMuoviti 2.0” è una iniziativa dedicata all’inclusione sociale, ideata per incoraggiare stili di vita sani, allegri e solidali che sport e aggregazione possono favorire, anche per le persone che convivono con le problematiche fisiche, psicologiche e sociali derivate da una patologia cronica ed insidiosa come la Sclerosi Multipla. L’iscrizione alle varie attività di #Smuoviti! è possibile tramite un contributo libero. A completare il programma della giornata, sono previsti, nell’area Villaggio del Nautilus Sporting Center, attività di intrattenimento per il pubblico degli sportivi e dei visitatori, come animazione per bambini (dalle ore 10 alle 18, con cake design dalle ore 15 alle 16, e dalle ore 16 alle 17), balli di gruppo, stand gastronomici, dimostrazioni di primo soccorso (ore 11-12, 16-17). L’evento è patrocinato da Regione Lazio, Roma Capitale, CONI Comitato Regionale Lazio, FINP-Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, FIN-Federazione Italiana Nuoto.

Di Ilaria Berlingeri

 

Più informazioni su