RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Tarquinia, ultimo appuntamento per “Cin’è Musica Concerto”

Più informazioni su

Ultimo appuntamento aperto al pubblico con la seconda edizione di “Cin’è Musica Concerto”, la rassegna di successo promossa dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con Dino Alfieri, Piero Nussio e Pino Moroni. Il 4 dicembre, alle ore 18.00, la sala consiliare del palazzo comunale di Tarquinia ospiterà il video-concerto Elaborazioni sonore nel segno, con il pittore Massimo Luccioli, i musicisti Leandro Piccioni, Luigi Polsini, Sandro Pippa e Carlo Brignola e il tecnico dell’immagine Giovanni Leoni. Elaborazioni sonore nel segno è uno spettacolo di immagini e suoni nato dalla collaborazione tra Luccioli, Piccioni e Polsini. Il progetto esplora le possibilità dell’incontro tra il linguaggio visivo e quello sonoro e prevede l’interpretazione musicale delle opere grafiche, realizzate dal pittore su rotoli di carta di diverse dimensioni, impiegando strumenti etnici ed elettronici. Attraverso il segno è condotta un’indagine che si lega alle leggi dei rapporti armonici, alla scienza dei numeri e alla geometria simbolica, sconfinando nella cosmologia e nella ricerca dell’armonia universale. I segni si fanno allora non solo semplici elementi grafici ma, distribuiti secondo precise regole proporzionali, si possono leggere come valori e tradurre in suoni. È proprio per tale analogia strutturale che i compositori possono interpretare il linguaggio dei rotoli, come una partitura, e tramutare il silenzio del segno in armonia di suoni. L’organizzazione della manifestazione ringrazia tutti coloro hanno reso possibile realizzarla, in particolar modo gli artisti che hanno preso parte agli appuntamenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.