RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“Te lo faccio vedere chi sono io”. Serata di beneficenza con l’Associazione Gianni Elsner

Più informazioni su

Associazione Gianni Elsner - Foto di Vittorio Falzon

Associazione Gianni Elsner – Foto di Vittorio Falzon

Grande successo quello di ieri sera, 1° febbraio, per l’evento in onore di Gianni Elsner dal titolo “Te lo faccio vedere chi sono io”.

La manifestazione, arrivata alla sua sesta serata di beneficenza, ha visto il contributo di moltissimi artisti che si sono esibiti sul palco del Teatro Brancaccio a Roma. A partire dalla “Ciao Rino Band” che ha suonato sulle note di “Berta filava” proseguendo con lo storico brano musicale del 1975, ma che ancora oggi è cantata da tutti, grandi e piccoli, “Ma il cielo è sempre più blu”.

Secondo ospite della serata è stato Massimo Wertmuller che ha intrattenuto il pubblico descrivendo, in chiave ironica, il rapporto che i romani hanno con la parola “morte” e facendo notare quante volte l’uso di questa è presente nel gergo romano.

Ancora, Alberto Laurenti con il gruppo “I Rumba de Mar” che ha fatto ballare l’intero teatro interpretando un piccolo Madley su Franco Califano e Gabriella Ferri e cantando il singolo “La rumba del Cocoricò”, Dado, personaggio diventato virale nell’ultimo anno e mezzo con i suoi brani ispirati al mondo politico e non. Presenti sul palco le due voci storiche di Radio Globo Alessandro Tirocchi e Maurizio Paniconi che hanno fatto divertire il pubblico con uno sketch su due simpatiche vecchiette. Manuela Villa ha poi ipnotizzato gli spettatori con la sua bellissima voce interpretando “Margherita” di Riccardo Cocciante e “Roma nun fa la stupida stasera” mentre l’attore Michele La Ginestra ha vestito i panni di un simpatico quanto stravagante avvocato.

Il pubblico ha partecipato con grande fervore all’esibizione del gruppo Greg & the Frigidaires, ha riso sugli esperimenti del mago Lupis e ha assistito con attenzione alle interpretazioni di Andrea e Simone su vari personaggi di fiabe come Robin Hood, Pinocchio e Pollicino.

Al termine della serata ha preso la parola Andrea Ottaviani, Presidente dell’Associazione, per ringraziare tutti coloro che hanno messo anima e corpo per la buona riuscita della serata, dagli organizzatori agli ospiti fino al numeroso e caloroso pubblico che ha preso parte all’evento.

Silvia Roberto

Più informazioni su