RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Teatri di Centura: “Belli ciao!”

Più informazioni su

TEATRO TOR BELLA MONACA    20_21 aprile.12 ore 21.00

TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO   23_24 aprile .12 ore 21.00

Belli ciao!

 

Reading con musica di

Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Rocco Papaleo e Giorgio Tirabassi

 

 

Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Rocco Papaleo e Giorgio Tirabassi

quattro protagonisti di brillante comicità

insieme nei Teatri di Cintura per condividere Palco, Parole e Musica

in due serate-evento in cui si alterneranno al leggio con il meglio del loro repertorio.

Una irresistibile miscela di gag, aneddoti, canzoni e momenti di poesia, accende i riflettori dei palcoscenici del Teatro Tor Bella Monaca e del Teatro Biblioteca Quarticciolo con nomi illustri e personaggi esilaranti del panorama artistico italiano, che dedicano al pubblico “Belli ciao!”, un happening di saluto tra umorismo, ilarità e sentimento.

 

Musica e comicità a Teatro con Massimiliano Bruno e Valerio Aprea che venerdì 20 e sabato 21 aprile (ore 21) al Teatro Tor Bella Monaca saranno sulla scena in compagnia di un attore di successo, Giorgio Tirabassi, questa volta in veste di cantante-musicista-stornellatore. Sull’onda dei grandi interpreti della canzone romana, da Gabriella Ferri a Claudio Villa, a Gigi Proietti, Tirabassi ha messo a punto un lavoro di rivisitazione del repertorio più o meno noto della grande tradizione romanesca, coinvolgendo alcuni musicisti/amici/polistrumentisti, in una rivoluzione di stili e arrangiamenti che andranno dal jazz al blues, dall’afro al latino, dal balcan al manouche. L’esperimento sarà nel far incontrare e alternare la trascinante esplosività di questo favoloso revival con quella della comicità e delle atmosfere di Massimiliano Bruno e Valerio Aprea. Oltre a Tirabassi, voce e chitarra, il quintetto è completato da Giovanni Locascio alla batteria, Massimo Fedeli alla fisarmonica, Daniele Ercoli al contrabasso e Luca Chiaraluce alla chitarra.

 

Lunedì 23 e martedì 24 aprile (ore 21) al Teatro Biblioteca Quarticciolo Massimiliano Bruno e Valerio Aprea affiancano il poliedrico artista lucano, Rocco Papaleo, in un energico incontro tra canzoni, umorismo e poesia. I tre protagonisti, le cui strade sono andate intrecciandosi negli anni in un percorso di affinità umane e artistiche, portano sulla scena l’esperienza dell’happening, della performance estemporanea, della jam session scenica, già come avvenuto in numerose occasioni di reading teatrali e musicali (su tutti “Paspartù”), e che sono confluite poi nella fortunata avventura cinematografica dello scorso anno. Accomunati dunque da un simile modo di concepire l’esibizione ‘live’, tornano nel mitico quartiere che ha fatto loro da indimenticabile cornice sul grande schermo. Lo spettacolo è un ‘best of’, da testi di Massimiliano Bruno, Francesco Piccolo, e naturalmente dal fantastico universo comico-poetico-musicale di Rocco Papaleo, accompagnato dagli inseparabili Arturo Valiante e Francesco Accardo. Con la speranza della “Foca” finale.

 

Massimiliano Bruno e Valerio Aprea lavorano insieme da diversi anni. Il loro percorso lavorativo ha iniziato ad intrecciarsi a metà degli anni novanta nel panorama dei teatri off di Roma, proseguendo attraverso esperienze anche organizzative (da Let Liberi Esperimenti Teatrali, a Paspartù), fino al grande successo prima televisivo con “Boris”, e poi cinematografico con Nessuno mi può giudicare. Entrambi hanno calcato il palco dei Teatri di Cintura nelle ultime stagioni, e con “Belli ciao! vogliono omaggiare e salutare i tre anni di attività e di impegno sotto la guida del Teatro di Roma.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.