RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Teatro Quarticciolo, “Laura allo specchio” domani il debutto

Più informazioni su

Venerdì 30 marzo alle ore 21 presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo debutta “Laura allo specchio”, un concerto spettacolo dedicato a Laura Betti e Pierpaolo Pasolini che Fatima Scialdone porta in scena per riscoprire il suggestivo incontro di due anime artistiche raccontate attraverso il repertorio musicale, cinematografico e drammaturgico fatto di costume, personaggi, musiche ed immagini che ha segnato gli anni ‘60. Lo spettacolo chiude ufficialmente le celebrazioni del 90° anniversario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini.

«Lo spettacolo nasce da un incontro con Laura di tanti anni fa al Teatro Libero di Palermo – dichiara Fatima Scialdone – Eravamo in scena nello stesso spazio, io con un testo di V. Havel, e lei con “Una disperata vitalità” di Pasolini. Mi vide, ci parlammo e mi invitò a Roma per darmi alcuni spartiti musicali, quelli di “Giro a vuoto”. Sono passati tanti anni e finalmente sono riuscita a realizzare questo concerto spettacolo, raccontando e cantando Laura Betti».

Sul palcoscenico rivive una delle personalità più ricche, poliedriche e controverse della nostra cultura, Laura Betti che con spirito vitale, prepotente ed anticonformista riuscì a coinvolgere i più prestigiosi scrittori dell’epoca, da Moravia a Pasolini, da Arbasino, Parise, Soldati a Mauri e Flaiano fino a musicisti come Marinelli, Umiliani, Carpi e Nebbia, in uno spettacolo di canzoni teatralizzate dal titolo “Giro a vuoto”. Omaggio dovuto ad una grande attrice di cinema e teatro degli anni sessanta che diffuse nel mondo l’intera opera di Pierpaolo Pasolini, un “veneto” nato a Bologna che entra quasi di soppiatto nella sua vita e vi resta condizionandola per sempre, tanto da diventarne “la moglie non carnale”: un legame che le procurerà vantaggi notevoli sul piano artistico ed inaudite sofferenze in seguito.

Prima one woman – show italiana, Laura Betti ha inventato una forma di cabaret sconosciuta finora da noi, anche se praticata da tempo in Francia. Ed è proprio a Parigi che debutta, affiancandosi contemporaneamente alle grandi artiste francesi come Piaf, Barbara Juliette Greco. In un cauchemar premonitore Laura viene catapultata nell’oscura dimensione del sogno per vivere poi la tragica fine di Pasolini col funerale a Campo dei fiori.

Laura allo specchio

Dedicato a Laura Betti e Pierpaolo Pasolini

testo di Fernando Pannullo
conFatima Scialdone
arrangiamenti musicali e al pianoforte
Francesco Bancalari
e la partecipazione alla chitarra di Fausto Mesolella

Teatro Biblioteca Quarticcolo – via Ostuni 8, Roma 30 marzo.12 ore 21.00

Per informazioni: ufficio promozione 06.45460705 promozione@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Orari Botteghino da martedì a sabato ore 11-14 e ore 15-19; domenica ore 15-19; tutte le sere di spettacolo anche ore 20-21.30; Biglietti: € 10,00 intero (posto unico numerato)- € 5,00 ridotto (possessori Carta Bibliocard, under 26 e over 65)-€ 2,00 ridotto per bambini fino alla quinta elementare – 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.