RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

TRAGICO AMMORE, Canio Loguercio con Alessandro D’Alessandro al Teatro Tor Di Nona il 19 e 20 novembre

Più informazioni su

Canio Loguercio

in

TRAGICO AMMORE

con

 Alessandro D’Alessandro all’organetto

martedì 19 e mercoledì 20 novembre 2013 ore 21.00

Teatro Tor Di Nona

Via degli Acqua Sparta, 16 – Roma

 

Canio Loguercio - Foto Livia Cannella

Canio Loguercio – Foto Livia Cannella

Due serate, 19 e 20 novembre, al Teatro Tor Di Nona di Roma per assistere e partecipare a Tragico Ammore, ultimo progetto live di Canio Loguercio (chitarra e voce), in scena con Alessandro D’Alessandro (organetto), spesso compagno dei viaggi artistici di Loguercio negli ultimi anni.

“Tragico Ammore” è un’improbabile storia d’amore e turbamenti lungo una “via Crucis” di canzoni cantate in un napoletano mescidato e originale, «la sacra lingua delle passioni».

Un racconto-recital assolutamente fuori dai canoni, dove le trame e i sussurri del poeta-cantore si mescolano in surreali paesaggi sonori di preghiere, lamenti, litanie, giaculatorie e si perdono in echi di processioni laiche e canti profani.

Di Canio Loguercio, realizzato con l’amico musicista e compositore Rocco De Rosa, è appena stato pubblicato “Amaro Ammore”, Libro+Cd (ed.d’if, Napoli), che racconta dell’amore infelice, squadernando turbamenti e passioni che gli autori declinano nelle varianti della tradizioni poetico musicale italiana, con suoni, ritmi e accordi innovativi rispetto al genere canzone.

Presentato recentemente in due concerti-evento a Napoli e a Roma, con la partecipazione di molti artisti, giornalisti, scrittori che hanno interagito con gli autori, “Amaro Ammore” sarà prossimamente in diversi luoghi d’Italia.

Canio Loguercio innesta i meccanismi barocchi di una via crucis desolata. Per questo performer le canzoni – i cui testi sono in un napoletano che rimanda più a Enzo Moscato che a Vincenzo Murolo – sono le battute, i monologhi amari di amori perduti, di sofferenze metropolitane, di marginalità esasperate. Sono testi-racconto a far da tesa partitura drammaturgica a questo “concerto” che, con raffinata ironia, suggerisce sentimenti e nutrimenti…(Andrea Porcheddu – delTeatro.it)

Canio Loguercio, musicista, poeta, architetto, performer. Lucano di nascita, napoletano d’adozione, ha ideato e realizzato numerosi progetti musicali con “il Manifesto”. Finalista a tre diverse edizioni del Premio Recanati per la canzone d’autore, ha collaborato con alcuni dei più rappresentativi poeti della nuova scena letteraria contemporanea.

Alessandro D’Alessandro, organettista, si dedica principalmente alla contaminazione dell’organetto con stili e armonie non propriamente di matrice etnica, anche attraverso l’utilizzo dell’elettronica. E’ solista e coordinatore dell’OrchestraBottoni (già Piccola Orchestra La Viola). Ha collaborato con numerosi artisti, fra i quali M.P.De Vito, D.Sepe, R.De Rosa, R.Tesi, S.Bergamasco, M.Rabbia, L.Galeazzi, A.Branduardi, F.Battiato, D.Moretti, P.Barra, G.Balsamo, L.Cannavacciuolo, E.Barba.

 

Intero 10euro – ridotto 7 euro

Info 06 700 49 32

tordinonapress@gmail.com

 

Prossimo appuntamento con Tragico Ammore

 

23 Novembre 2013

live @ SALA ICHOS / Napoli > ore 21.00

Via  Principe di San Nicandro 32/A

San Giovanni a Teduccio

LIBRO + CD AMARO AMMORE (Ed. d’if – 2013)

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/08/29/canio-loguercio-viaggio-ironico-audace-da-bovio.html?ref=search

http://www.ilmanifesto.it/area-abbonati/in-edicola/manip2n1/20131005/manip2pg/13/manip2pz/346776/

http://www.edizionidif.it/archives/000440.html

 

CUMPA’ / un video di Antonello Matarazzo

http://www.youtube.com/watch?v=U520CCQ6FKo&sns=em

 

 

Più informazioni su